I tifosi donano un Fiat Doblò per l’assistenza e il trasporto delle persone fragili. Fossa, che assist alla Croce Rossa

I tifosi della Fortitudo Bologna hanno donato alla Croce Rossa Italiana un nuovo Fiat Doblò per aumentare la capacità di aiuto e intervento sul territorio bolognese. Un'altra grande iniziativa della Fossa dei Leoni per dimostrare che lo sport può essere anche solidarietà.

26 novembre 2023
Fossa, che assist alla Croce Rossa
Fossa, che assist alla Croce Rossa

Quando sport vuol dire solidarietà. Il grande cuore della Fossa dei Leoni ha portato a un’altra grande iniziativa da parte dei tifosi della Fortitudo. Grazie al contributo dei propri iscritti, circa 400 ed a quello di tanti appassionati della Fortitudo, la Fossa ieri ha donato alla Croce Rossa Comitato di Bologna di un nuovo Fiat Doblò, per l’assistenza e il trasporto delle persone più fragili, aumentando così la capacità di aiuto e intervento sul territorio bolognese.

C’erano Paolo Santi, storico rappresentante della Fossa Dei Leoni 1970, Roberta Li Calzi, assessora allo sport, Stefano Tedeschi, presidente della Fortitudo e Marco Migliorini presidente Croce Rossa Italiana comitato di Bologna. Quello del nuovo Doblò dotazione alla Croce Rossa Italiano non è altro che l’ultimo di tanti interventi per il sociale dei tifosi biancoblù che si sono contraddistinti per il calore e il supporto alla Fortitudo durante le partite, ma anche con tante importanti iniziative per il sociale.

f. m.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su