La pallacanestro piange Bob Giusti. Un alfiere della Liberti in serie A

Roberto 'Bob' Giusti, ala piccola di 197cm, è scomparso nei giorni scorsi dopo una lunga lotta contro una brutta malattia. Eroe della Liberti Firenze che conquistò la serie A2 nel 1985, è stato ricordato per le sue doti umane. Condoglianze a Isi e Noemi.

29 settembre 2023
La pallacanestro piange Bob Giusti. Un alfiere della Liberti in serie A
La pallacanestro piange Bob Giusti. Un alfiere della Liberti in serie A

Se n’è andato nei giorni scorsi, dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia, Roberto ’ Bob’ Giusti. Pesarese, classe 1957, ala piccola di 197 centimetri, ottimo tiratore, giocatore di ampia duttilità tattica, ma soprattutto uno degli eroi della Liberti Firenze che conquistò la serie A2 nel 1985, dopo un’infuocata finale play off contro Desio. Uno degli alfieri di quella squadra che fece innamorare del basket tutta Firenze. Un altro pezzo del Ponterosso che se ne va, dopo il presidente Varrasi, il segretario Sabatini, il coach Gianni Zappi, Alberto Ceccherini e non poco tempo fa Gigi Serafini. Aveva iniziato la sua carriera nella Delfino Febal, una serie di stagioni dal 1974 al 1978. Poi Brindisi dove conobbe sua moglie Isi. Quindi Firenze entrando nel cuore di chi lo ha conosciuto apprezzandone soprattutto le doti umane. A Isi e alla figlia Noemi le condoglianze de La Nazione.

Gi. Mar.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su