Nba, colpaccio Lakers a Boston. Ecco le riserve per l'All Star Game

Reaves trascina i gialloviola contro i Celtics. Maxey e Brunson sono i protagonisti delle vittorie di Phila e New York

di FRANCESCO BOCCHINI -
2 febbraio 2024
Reaves in azione
Reaves in azione

Milano, 2 febbraio 2024 - I Los Angeles Lakers piazzano il colpaccio al Garden. E per giunta senza gli acciaccati LeBron James e Davis. A trascinare i gialloviola alla vittoria per 114-105 in quel di Boston è Reaves, che fa registrare il massimo stagionale: 32 punti per la guardia, che manda a bersaglio sette triple (record personale). Sugli scudi anche Russell, autore di una doppia doppia da 16 punti e 14 assist. I Celtics, alla terza battuta d'arresto consecutiva in casa (dopo la partenza da 20 successi in fila), vengono invece traditi dalla coppia Tatum-Brown, che chiude con appena 31 punti e 12/33 dal campo. Porzingis realizza 17 punti, lo stesso fatturato di Hauser

Gli altri risultati

Fra i grandi protagonisti della notte Nba c'è Maxey, che firma la miglior prestazione offensiva in carriera e si carica sulle spalle la sua squadra, priva dell'infortunato Embiid. Sono 51 i punti dell'esterno classe 2000 (oltre ai liberi decisivi) in occasione dell'affermazione per 127-124 di Philadelphia sul campo di Utah: il modo migliore per festeggiare la prima chiamata per l'All Star Game. Ai Jazz non bastano le doppie doppie di Markkanen (28 punti e 10 rimbalzi) e Clarkson (16 punti e 10 assist), mentre Fontecchio conclude la sua prestazione con un bottino di 7 punti. Davanti ai Sixers nella classifica della Eastern Conference resta New York, che sconfigge sul parquet amico gli Indiana Pacers per 109-105. A prendersi la scena è Brunson, anch'egli convocato per l'All Star Game per la prima volta in carriera. Privi di Anunoby e Randle, i Knicks vengono presi per mano dall'ex Dallas, che sigla 40 punti. A supportarlo ci pensano DiVincenzo (20 punti) e Hartenstein (doppia doppia da 12 punti e 19 rimbalzi). Sorridono pure i Cleveland Cavaliers, vittoriosi per 108-101 a Memphis. Mitchell e Jackson mettono a referto entrambi 25 punti, ma sono i Grizzlies al 48' a dover alzare bandiera bianca. 

Le riserve all'All Star Game

Come detto, sono state rese note le scelte per quanto concerne le riserve dell'All Star Game. Scelte fatte dagli allenatori. Nella Eastern Conferecence, ecco - oltre ai già citatati Maxey e Brunson - anche un altro debuttante come Banchero, insieme a Mitchell, Brown, Randle e Adebayo. La Western Conference risponde invece con Curry, Booker, Edwards, Leonard, George, Davis e Towns. In vista della partita delle stelle saranno da valutare le condizioni di Randle ed Embiid: non dovessero farcela, allora il Commissioner Nba Adam Silver deciderà i sostituti. 

Leggi anche: Virtus, Hackett suona la carica : "Reagire alla batosta di Barcellona"

Continua a leggere tutte le notizie di sport su