Basket, qualificazioni Europei 2025: oggi Ungheria-Italia, orari e dove vederla

Gli azzurri tornano in campo dopo il successo contro la Turchia

di MATTEO AIROLDI -
25 febbraio 2024
Pozzecco (ANSA)

epa10842060 Italy coach Gianmarco Pozzecco reacts during the FIBA Basketball World Cup 2023 quarter final match between Italy and USA in Manila, Philippines, 05 September 2023. EPA/ROLEX DELA PENA

Szombathely (Ungheria), 25 febbraio 2024 – L’Italbasket di Gianmarco Pozzecco, dopo il successo per 87-80 ottenuto pochi giorni fa a Pesaro contro la Turchia alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, è pronta a ripartire dalla Savaria Arena di Szombathely, dove quest’oggi, alle 18 (la gara sarà trasmessa in diretta su DAZN, Sky Sport e Now.tv), affronterà l’Ungheria padrona di casa nel secondo match delle qualificazioni agli Europei che si svolgeranno nell’estate 2025 tra Lettonia, Cipro, Finlandia e Polonia. La formazione ungherese arriva all’appuntamento di quest’oggi dopo il ko subito contro l’Islanda che di fatto a una manciata di minuti dalla fine del match si trovava a -9. Per quanto riguarda i precedenti, invece, questi ultimi sorridono all’Italia, che si è imposta in 20 delle 32 sfide complessive contro gli ungheresi, vincendo quattro degli ultimi scontri diretti. Gli azzurri non dovranno però in alcun modo prendere sottogamba l’impegno, perché la selezione guidata dallo sloveno Gasper Okorn può vantare elementi di assoluto valore come l’asso della Stella Rossa Adam Hanga (nel suo palmares anche un’Eurolega vinta con il Real Madrid) e vecchie conoscenze della massima serie italiana come gli ex Reggio Emilia Mikael Hopkins e David Vojvoda e gli ex Orlandina Zoltan Perl e Akos Keller. L’Italia dovrà quindi cercare di ripartire dal grande spirito di sacrificio, dalla voglia di giocare in maniera corale e dall’applicazione difensiva già messi in mostra contro la Turchia: “Questi ragazzi sono venuti qui con la voglia di passarsi la palla e difendere – ha detto il CT azzurro dopo la gara di Pesaro – e la gente ha apprezzato questo spirito. Una Nazionale deve giocare in questa maniera, con cuore e spirito. Amo davvero i miei ragazzi, che hanno gli attributi”.

Approfondisci:

Qualificazioni Eurobasket 2025, Ungheria-Italia: orario e dove vederla

Qualificazioni Eurobasket 2025, Ungheria-Italia: orario e dove vederla

Le scelte di Pozzecco

E proprio il CT azzurro ha scelto di apportare alcuni cambi nei dodici giocatori che andranno a referto questa sera: del roster contro l’Ungheria, infatti, non faranno più parte Stefano Tonut (uscito con un trauma al polso dalla sfida contro la Turchia per via di una caduta a seguito di una schiacciata negli ultimi secondi di gara), Nicolò Melli, Diego Flaccadori e Matteo Spagnolo, che saranno sostituiti da Guglielmo Caruso, Giordano Bortolani e Davide Casarin, che si è aggregato in queste ore al gruppo e potrà quindi mettere in cascina la sua seconda presenza in azzurro. Con la partenza di Melli, i gradi di capitani sono passati a Giampaolo Ricci, che ai taccuini FIP ha parlato della sfida alla Turchia e dell’atmosfera molto positiva nel gruppo: “Sappiamo quanto sia importante questa gara per la qualificazione. L’Ungheria è una squadra ostica e temibile nel reparto esterni. Siamo concentrati su di noi perché vogliamo allungare questo periodo positivo iniziato nello splendido clima di Pesaro. Il pubblico è stato straordinario. Quello che respiriamo all’interno del gruppo è esattamente quello che esprimiamo all’esterno. E’ tutto vero: stiamo bene insieme e si vede”. A completare il roster azzurro dopo i nuovi arrivi saranno quindi Marco Spissu – decisivo nel finale contro la Turchia –, Nico Mannion, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Achille Polonara, Luca Severini, Gabriele Procida, Alessandro Pajola e John Petrucelli. Orari e dove vedere la partita: Ungheria-Italia sarà trasmessa domenica 25 febbraio, alle ore 18, su Sky Sport, DAZN e Now.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su