Virtus in campo a Belgrado, match contro la Stella Rossa

I bianconeri alla Stark Arena, coach Banchi: “Ci aspetta un’avversaria molto determinata a concludere questa stagione di EuroLeague con prestazioni di alto profilo”

di FILIPPO MAZZONI -
21 marzo 2024
L'allenatore della Virtus Luca Banchi

VIRTUS BOLOGNA MILANOallenatore luca banchi

Bologna, 21 marzo 2024 – Seconda trasferta consecutiva per la Virtus che dopo il confronto di Kaunas con lo Zalgiris, domani alle 19 scende in campo alla Stark Arena di Belgrado per affrontare la Stella Rossa. E’ la sfida degli ex Teodosic e Dobric, da una parte e dell’altra, ma è anche un confronto da cercare assolutamente di vincere per mettere fieno in cascina in vista dei sempre più probabili play-in che attendono la Virtus. Tra i bianconeri che dall’altra parte della barricata ritrovano il mago di Valievo, Milos Teodosic, mancherà Hackett, mentre parte con la squadra ma è ancora in forse per il confronto Isaia Cordinier. “A Belgrado, contro la Stella Rossa, ci aspetta un’avversaria molto determinata a concludere questa stagione di EuroLeague con prestazioni di alto profilo, soprattutto davanti ai loro tifosi – conferma coach Luca Banchi -. Affronteremo questa gara con l’imperativo di pareggiare la loro prestanza fisica e l’aggressività a rimbalzo, aspetto chiave per controllare i ritmi di una partita che si preannuncia molto insidiosa”. Altro ex della sfida sarà Ognjen Dobric, tra i migliori in casa Virtus nella sfida di Kaunas, dove per rendimento si è visto il miglior Rihards Lomazs della stagione. “Sappiamo cosa ci aspetta, è uno dei campi più difficili d’Europa – conferma l’ala lettone -. I nostri avversari non hanno nulla da perdere, per noi si tratta di mettere insieme 40 minuti, ne mettiamo sempre 25 o 30 ma dobbiamo giocarli tutti e 40′ e il risultato dovrebbe essere positivo. Siamo molto motivati e pronti a vincere questa partita”. Arbitri – Direzione di gara affidata a Mogulkoc, Cortes, Racys. Radio & Tv – Diretta su Sky Sport, Dazn, Euroleague.tv e radio su Nettuno Bologna Uno.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su