Ascoli, parla il difensore Mantovani: "Tifosi, abbiamo bisogno di voi"

Match da dentro o fuori in programma a Pasquetta contro lo Spezia: "Per noi una sfida importante"

29 marzo 2024
Ascoli, parla il difensore Mantovani: "Tifosi, abbiamo bisogno di voi"

L’esultanza di Mantovani durante la sfida contro il Catanzaro

Dall’ultima sessione di mercato l’Ascoli in difesa può contare su un valore aggiunto come Valerio Mantovani. In questo primo scorcio del 2024 è stato lui l’elemento che all’interno del consueto terzetto difensivo sta aiutando la squadra nel cercare di rialzare le sorti di questa complicata stagione respingendo gli assalti degli avversari. Il 27enne ha già trovato anche la gioia del gol nell’amara gara di Catanzaro (3-2). Sua la rete del momentaneo 1-1. A pochi giorni dalla sfida cruciale contro lo Spezia il bianconero e il resto del gruppo hanno concentrato le attenzioni nel match quasi da dentro o fuori che avrà luogo lunedì di Pasquetta allo stadio Picco con avvio alle 15.

"Ci stiamo preparando bene e lavoriamo per affinare le ultime cose insieme al mister – dichiara Mantovani alla web tv del Picchio -. Visto che è arrivato da poco sicuramene ci sono nuove nozioni da apprendere nel minor tempo possibile. Quella di La Spezia sarà una sfida importante per noi, non c’è bisogno di presentazioni. È una partita che si prepara da sé e le motivazioni non devono mancare. Grazie a questa sosta abbiamo lavorato mettendo a punto ciò che l’allenatore voleva sia in fase di possesso che in quella di non possesso. Adesso sta a noi seguirlo e pensare che queste saranno otto finali da sfruttare per provare a portare a casa il maggior numero di punti possibili. Resta indubbiamente questo il nostro obiettivo". Nel corso della sessione di mercato invernale c’è stato un lungo tira e molla tra l’Ascoli e la Ternana che inizialmente non aveva alcuna intenzione di cedere il giocatore ad un a diretta rivale per la salvezza. "La trattativa è stata un po’ travagliata – ammette -. Con mister Castori e il direttore sportivo ci sentivamo quotidianamente. Il mio intento era quello di venire qui ad Ascoli fin dal primo di gennaio. Ci sono state delle difficoltà che hanno visto i tempi allungarsi un pochino, ma alla fine siamo riusciti a raggiungere lo scopo comune. Mi metto sempre a disposizione. L’ho fatto con entrambi gli allenatori e penso che il giocatore debba fare il suo lavoro, dando il meglio soprattutto durante gli allenamenti. Poi le scelte spettano al mister e bisogna saperle accettare".

Nessun giorno di festa per il tecnico Carrera e i suoi uomini che proseguiranno il lavoro previsto prima della trasferta ligure. Sono tanti i sostenitori che proprio nelle ultime ore si sono organizzati per essere ancora una volta presenti in massa nell’ennesima trasferta che sul rettangolo verde vedrà impegnati i propri beniamini. "Chiedo ai tifosi di sostenerci in tanti - conclude - perché abbiamo davvero bisogno di loro. Sono una spinta importante in una gara davvero fondamentale. Quindi li aspettiamo numerosi a La Spezia sempre col volume al massimo così da incitarci fino all’ultimo minuto".

Massimiliano Mariotti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su