Atalanta, che tegola: bomber Scamacca si ferma per un risentimento al flessore

Il centravanti romano salterà giovedì l'esordio europeo contro il Rakow

di FABRIZIO CARCANO -
18 settembre 2023
Gianluca Scamacca, nuovo bomber

Gianluca Scamacca, nuovo bomber

Bergamo, 18 settembre – Altra tegola per l’Atalanta che perde il suo bomber Gianluca Scamacca per almeno una settimana. Il 24enne centravanti romano ieri al Franchi nel secondo tempo contro la Fiorentina ha riportato un risentimento al flessore sinistro.

Il giocatore è già stato sottoposto ad una serie di esami diagnostici di cui si conoscerà l’esito completo per mercoledì mattina.

Scamacca sarà indisponibile almeno nelle prossime due gare casalinghe, giovedì sera per l’esordio europeo contro i polacchi del Rakow Czestochowa e poi domenica, sempre al Gewiss, contro il Cagliari, ma in caso di lesione muscolare i tempi di rientro dell’ex West Ham si allungherebbero.

Con una Dea attesa da sei partite in tre settimane l’assenza di Scamacca rappresenta un bel problema per Gasperini, che non può contare nemmeno sull’altro centravanti, El Bilal Touré, fermo almeno fino a dicembre dopo una lesione muscolare al retto femorale.

Non è da escludere che Gasperini, per avere un vero centravanti di ruolo, possa chiamare dalla nuova squadra under 23 impegnata in serie C, uno dei suoi centravanti, come il 22enne camerunese Jonathan Italeng, tre gol in tre gare finora con la seconda squadra nerazzurra.

Giovedì sera contro il Rakow probabile conferma da centravanti per Ademola Lookman, già utilizzato ieri a Firenze in questo ruolo, ma non è da escludere che possa trovare spazio da prima punta anche il 32enne Luis Muriel, che finora ha avuto un basso minutaggio e domenica a Firenze è restato in panchina.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su