Atalanta, tutti pazzi per Muriel: Inter e altre big pensano al colombiano per gennaio

I nerazzurri e altre big fiutano l’occasione: Luis ha il contratto in scadenza a Giugno. Ma a gennaio la Dea non avrà Lookman per la coppa d’Africa

di FABRIZIO CARCANO -
20 dicembre 2023
Momento d'oro per Luis Muriel, cercato dall'Inter e altre big
Momento d'oro per Luis Muriel, cercato dall'Inter e altre big

Bergamo, 20 dicembre – Quattro gol in una settimana hanno risvegliato gli interessi di mercato intorno a Luis Muriel. Per cui si parla di un interessamento dell’Inter per il mercato di gennaio.

Il 32enne colombiano è vincolato con l’Atalanta fino al 30 giugno, quando si libererà a parametro zero, ma la dirigenza bergamasca nei prossimi mesi potrebbe anche trovare un’intesa con il calciatore per un prolungamento annuale.

Muriel è esploso nell’ultima settimana ma il bilancio della sua annata resta complessivamente ancora negativo, con appena 8 gol segnati, due ininfluenti nello scorso girone ritorno, sei tra campionato ed Europa League in questi ultimi due mesi. E la carta d’identità ricorda che ad aprile per il cafetero saranno 33 anni… Considerazioni da fare, così come va considerato che il Muriel dell’ultima settimana farebbe la differenza in qualsiasi club di massimo livello.

In estate lo cercava lo Roma, ma c’erano stati sondaggi anche della Juventus e dell’Inter, in vista del mercato di gennaio ci sono interessamenti da parte di diversi club, non solo dell’Inter.

Il giocatore da parte sua ha già detto di voler concludere l’annata a Bergamo e poi valutare un nuovo ciclo, peraltro senza escludere che possa essere ancora con l’Atalanta, anche se le sirene milionarie della Saudi League potrebbero tentarlo per un ricco fine carriera in Arabia.

Difficile che la Dea lo ceda a gennaio perché Lookman sarà via per tutto il mese per la Coppa d’Africa e Lucho è il giocatore ideale per sostituire l’anglo nigeriano.

Va anche detto che con il rientro, atteso per i primi di gennaio, di El Bilal Toure’, acquistato in estate per 30 milioni, mai visto all’opera essendosi gravemente infortunato nella sua prima settimana in nerazzurro, gli attaccanti sarebbero sette e gli spazi si ridurrebbero per tutti, anche per Muriel.

C’è poi un precedente recente da ricordare: un anno fa l’Atalanta non lasciò partire a gennaio Marco Sportiello, richiesto dal Milan in quel momento privo dell’infortunato Maignan, nonostante il portiere brianzolo andasse verso la scadenza contrattuale a giugno e avesse già un accordo con i rossoneri per la stagione successiva. Regola che potrebbe valere anche per Muriel, salvo clamorose offerte che potrebbero cambiare tutto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su