Il mito dello sci: "in citta’ lo sport vola, dovrei tornare anch’io in pista». Tomba: "Rossoblù da applausi»

Alberto Tomba si è complimentato con il mister rossoblù di Bologna e ha augurato ai ragazzi di raggiungere un buon risultato in campionato. Ha anche festeggiato il suo 57esimo compleanno con valori di solidarietà e forza.

20 dicembre 2023
Tomba: "Rossoblù da applausi"
Tomba: "Rossoblù da applausi"

Questo Bologna esalta tutti, nessuno escluso, e coinvolge anche i più grandi campioni di altre discipline: anche Alberto Tomba si è complimentato con il mister rossoblù, a seguito dell’inaugurazione di ieri della Casa Ronald Mcdonald al Policlinico Sant’Orsola: "Mando un abbraccio caloroso a Thiago Motta e faccio i complimenti a lui e ai ragazzi, speriamo di continuare così ed arrivare quarti o quinti in classifica a fine campionato", si augura lo sciatore.

Oltre ai magici rossoblù anche la Virtus vola in Eurolega e Tomba scherza: "Tutto a Bologna, dovrei tornare anch’io a fare le gare a questo punto!". Di fatto però non ha dato segni di voler tornare in pista, e infatti riguardo ai giochi di Cortina commenta.

"Ormai si stanno avvicinando, mancano due anni, speriamo di trovare un nuovo erede, anche se non sarà facile mi auguro che succeda". Sulla targa dedicatagli nella cucina della Casa Ronald,di cui è testimonial, leggiamo scritto ‘Lo sport ci insegna a superare le sfide impossibili’, ed è questo il messaggio di cui si è fatto portatore all’inaugurazione di ieri, festeggiando il suo 57esimo compleanno con valori di solidarietà e forza.

Alice Pavarotti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su