LA DIFESA. Su Brassier piomba l’Olympique Marsiglia. Binks al Coventry

Il Bologna e Lilian Brassier al bivio: l'Olympique Marsiglia rilancia per il difensore del Brest. Il giocatore è in scadenza nel 2025, il trasferimento potrebbe essere definitivo. Il Marsiglia offre un contratto vantaggioso, il Bologna deve decidere se rilanciare. Possibile cessione di Balerdi al Bologna o all'Atalanta. Il Bologna cede Luis Binks al Coventry City. Il Verona pronto a trattare Coppola.

20 giugno 2024
Bologna, Italy, September 2019 - Aerial view of Renato Dall'Ara Stadium

Bologna, Italy, September 2019 - Aerial view of Renato Dall'Ara Stadium

Bologna e Lilian Brassier (24 anni) al bivio: è arrivato il rilancio dell’Olympique Marsiglia - vicinissimo a firmare con De Zerbi - per il difensore centrale del Brest. Il Bologna ci lavora da un paio di settimane: il giocatore è in scadenza al 2025 e la partenza potrà avvenire solo a titolo definitivo. Il Brest partiva da una richiesta di 13 milioni di euro, abbassata a 9-10 milioni. Il problema è che nelle ultime ore è arrivato il rilancio del Marsiglia, che stando alle indiscrezioni provenienti dalla Francia avrebbe offerto un contratto vicino ai 2 milioni a stagione al giocatore. Se il Bologna non rilancerà, starà a Brassier decidere se attendere l’intesa con i rossoblù o accettare il ricco contratto del Marsiglia, fuori dalle coppe. Marsiglia che potrebbe cedere Balerdi (25), italo argentino che piace ai rossoblù: ma le pretese si aggirano intorno ai 20 milioni e sul giocatore c’è pure l’Atalanta, con Gasperini che lo ha messo in cima alla lista dei rinforzi difensivi, dopo la finale d’Europa League vinta. Ieri in serata il Bologna ha comunicato "di aver ceduto al Coventry City Fc il diritto alle prestazioni sportive del difensore Luis Binks a titolo definitivo".

A Casteldebole, intanto, si monitora pure Coppola (20), che il Verona è pronto a trattare.

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su