Liga spagnola, il Real Madrid vince il Clasico e vola in vetta col Girona

Jude Bellingham trascina i Blancos nella rimonta contro il Barcellona, che ora è a -4 dal primo posto

di GABRIELE SINI -
30 ottobre 2023
Jude Bellingham (Ansa)
Jude Bellingham (Ansa)

Roma, 30 ottobre 2023 - Il Real Madrid ha vinto il tanto atteso Clasico contro il Barcellona e si è preso la vetta della classifica di Liga spagnola. Durante il turno dell'undicesima giornata di campionato, in Spagna tutte le attenzioni erano concentrate sul big match tra Blancos e blaugrana, nel quale a prevalere sono stati gli uomini di Carlo Ancelotti. Il trascinatore è stato nuovamente Jude Bellingham, che ha spinto i suoi alla rimonta sui ragazzi di Xavi Hernandez, e li ha trascinati in vetta alla graduatoria generale a pari punti con la sorpresa Girona. La squadra di Michel sembra essere più di un fuoco di paglia, seppur la stagione sia ancora molto lunga e tenere il ritmo dei giganti iberici non sarà certo semplice. Analizziamo i risultati di questo undicesimo turno e proiettiamoci sulla prossima giornata del campionato spagnolo.

L'esito delle partite del fine settimana

Nel parlare di questa undicesima giornata di Liga, non si può non cominciare dal Clasico tra Real Madrid e Barcellona. Il match si è disputato in casa dei blaugrana, che erano anche riusciti a portarsi in vantaggio al sesto minuto grazie ad un gol di Ilkay Gundogan. A ribaltare il risultato, però, è stato l'ingresso in campo di Luka Modric, che ha svoltato il gioco dei Blancos di Carlo Ancelotti. A sancire la rimonta ci ha poi pensato Jude Bellingham, che ha realizzato una super doppietta: il gol del pari è arrivato al 68', quello della vittoria al 92'. Per il centrocampista inglese classe 2003 sono già tredici i gol realizzati in tredici partite con le merengues: l'ultimo a riuscirci fu Cristiano Ronaldo. Questo risultato porta il Real Madrid a staccare il Barça, rimasto fermo a 24 punti, mentre la squadra della capitale vola a quota 28, alla pari con il Girona. La squadra di Michel merita ovviamente un elogio a sé. Quella che sembrava poter essere una delle cavalcate improvvisate e dalla breve durata di inizio stagione, sta diventando una favola. Quando ci si trova quasi ad un terzo di campionato, il Girona ha vinto nove partite, ne ha pareggiata una e persa un'altra. Un ruolino di marcia da campioni, che non si è interrotto neanche in questo ultimo fine settimana, quando è arrivata un'altra vittoria di misura contro il Celta Vigo. Il gol di Yangel Herrera è stato realizzato solo al 91', ma è stato sufficiente per far sognare ancora i tifosi. Resta in scia e in agguato l'Atletico Madrid, che deve ancora recuperare una partita e si trova a -3 dal primo posto. I colchoneros del Cholo Simeone hanno prevalso sull'Alaves per 2-1, grazie alle marcature di Rodrigo Riquelme e Alvaro Morata; vana la rete nel finale di Ander Guevara, che non è bastata agli ospiti per racimolare almeno un punticino e arricchire il bottino raccolto finora. Tra le altre partite del fine settimana, spiccano due pareggi per 2-2. Il Siviglia non è riuscito a sbancare il campo del Cadice, pur recuperando il doppio svantaggio grazie a Lucas Ocampos e Ivan Rakitic, mentre il Rayo Vallecano ha salvato il suo fine settimana al 91' con Bebé, autore del gol del pari proprio allo scadere. Il Las Palmas si è imposto in trasferta contro l'Almeria per 2-1, anche in questo caso grazie ad una marcatura realizzata nei minuti di recupero da Sory Kaba. Maiorca e Getafe hanno pareggiato per 0-0, mentre il Real Betis ha prevalso sull'Osasuna per 2-1. Questa sera si disputerà il monday night tra Granada e Villarreal, che chiuderà questo turno di campionato.

Il prossimo turno di Liga spagnola

La Liga spagnola tornerà in campo per il 12^ turno di campionato a partire da venerdì 3 novembre. L'anticipo del venerdì sera sarà tra il Las Palmas e l'Atletico Madrid, che volerà in trasferta per inseguire ancora la vetta della classifica. Sabato 4 novembre si giocheranno altri quattro match. Alle ore 14 si comincia con l'Osasuna, che sfiderà tra le mura amiche la sorpresa Girona. Si prosegue alle ore 16:15 con il Real Betis che ospiterà il Maiorca, mentre alle 18:30 il Siviglia scenderà in campo contro il Celta Vigo, lontano dall'Andalusia. Si chiude la giornata alle ore 21 con il Barcellona impegnato in casa della Real Sociedad. Domenica 5 novembre si parte alle ore 14 con l'Alaves contro l'Almeria, alle 16:15 il Valencia affronterà il Granada e alle 18:30 il Villarreal se la vedrà contro l'Atletico Bilbao. Infine, in serata, il Real Madrid di Carlo Ancelotti giocherà al Santiago Bernabeu contro il Rayo Vallecano. Lunedì si disputerà l'ultima partita del turno, tra Getafe e Cadice.

Risultati Liga spagnola giornata 11

Girona - Celta Vigo 1-0 90+1' Yangel Herrera Almeria - Las Palmas 1-2 23' Munir El Haddadi, 73' Largie Ramazani, 90+4' Sory Kaba Barcellona - Real Madrid 1-2 6' Ilkay Gundogan, 68', 90+2' Jude Bellingham Maiorca - Getafe 0-0 Cadice - Siviglia 2-2 8' Chris Ramos, 28' Darwin Machis, 37' Lucas Ocampos, 60' Ivan Rakitic Real Betis - Osasuna 2-1 45+1' Willian José, 85' Ruben Garcia Santos, 90+4' Isco Rayo Vallecano - Real Sociedad 2-2 31' Abdul Mumin, 41', 66' (R) Mikel Oyarzabal, 90+1' Bebé Atletico Bilbao - Valencia 2-2 32' Oscar de Marcos, 62' Fran Perez, 68' Hugo Duro, 90+7' Alejandro Berenguer Atletico Madrid - Alaves 2-1 26' Rodrigo Riquelme Reche, 45+1' Alvaro Morata, 90+6' Ander Guevara Granada - Villarreal, oggi ore 21

Classifica Liga spagnola giornata 11

Real Madrid 28, Girona 28, Atletico Madrid 25*, Barcellona 24, Real Sociedad 19, Atletico Bilbao 18, Real Betis 17, Rayo Vallecano 17, Valencia 15, Las Palmas 14, Osasuna 13, Getafe 12, Siviglia 10*, Cadice 10, Maiorca 9, Villarreal 9*, Alaves 9, Celta Vigo 6, Granada 6*, Almeria 3 *una partita in meno Leggi anche: Pallone d'oro 2023, quando e dove vedere la cerimonia  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su