E ora inizia il ciclo di ferro. L’Atalanta in Coppa Italia. Mercoledì è già decisiva

Semifinale di andata al Franchi con una squadra che attraversa un gran momento. Rientrerà Bonaventura, probabile qualche cambiamento. Ritorno a Bergamo il 24. .

31 marzo 2024
L’Atalanta in Coppa Italia. Mercoledì è già decisiva

Biraghi esulta a finea gara: è il 17 settembre scorso e la Fiorentina ha battuto l’Atalanta 3-2

Il tempo di passare mentalmente da una competizione all’altra che la Fiorentina si ritrova catapultata verso uno dei primi momenti chiave del mese di aprile: la semifinale d’andata di Coppa Italia contro l’Atalanta (ritorno a Bergamo il 24), che mercoledì sera arriverà al Franchi dopo il rotondo successo di Napoli. Primo atto di una doppia sfida delicata, che doveva essere anticipata dal match di campionato, rinviato poi (ancora non si sa a quando) a causa del malore che ha portato alla tragica scomparsa del direttore generale della Fiorentina, Joe Barone. I ragazzi di Italiano torneranno in campo già oggi al Viola Park. Impossibile pensare di staccare la spina, d’altra parte la Fiorentina ha giocato contro il Milan dopo (purtroppo) ben sedici giorni dall’ultima partita contro il Maccabi Haifa.

Lecito pensare a qualche rotazione di formazione, come per esempio il ritorno di Jack Bonaventura, magari proprio sulla linea mediana del campo e non in posizione di trequartista. Valutazioni che Italiano farà da oggi, tenendo anche presenti le caratteristiche dell’avversario. Gasperini ormai ha trovato il suo equilibrio tattico con due trequartisti alle spalle della punta di riferimento. A Napoli ha lasciato fuori Koopmeiners (non al meglio) e Lookman, due che probabilmente saranno in campo al Franchi. Difficile, se non impossibile, la presenza di Scalvini e Zappacosta usciti malconci dal ‘Maradona’. Procede intanto la vendita dei biglietti. La Fiorentina spera in un altro pienone, al momento i tagliandi sono ancora disponibili in tutti i settori. La vendita subirà un’accelerata probabilmente da domani.

Alessandro Latini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su