Fiorentina in finale di Conference League, un fiume viola verso Atene: 4.500 biglietti venduti

I tifosi della Fiorentina si muovono per la trasferta dell'anno ad Atene, anche se le difficoltà negli spostamenti non mancano. Intanto si va verso il pienone venerdì sera contro il Napoli

di ALESSANDRO LATINI -
15 maggio 2024

Firenze, 15 maggio 2024 - La macchina organizzativa procede. Se non a gonfie vele poco ci manca. Il vento in poppa è frenato soltanto dalla difficoltà legata al viaggio ad Atene. Costo del volo diretto ormai quasi proibitivo (intorno ai 700 euro), i tifosi della Fiorentina stanno cercando di capire come muoversi. Bloccate anche le prenotazioni dei charter, quelli sì, presi d'assalto. Tre sono pieni, ma di aeromobili in più nemmeno l'ombra. C'è chi si sta organizzando con il traghetto, da Brindisi o da Ancona. All'inizio sembrava più una provocazione che altro, invece in diversi ci hanno pensato per davvero. Arrivo al porto di Igoumenitsa e poi servono altre quattro ore di bus per arrivare ad Atene. Passando ai numeri, sono 4.500 i biglietti venduti ed è bene specificare che erano riservati soltanto agli abbonati PRO per il campionato. Numero non banale, anche se probabilmente qualcuno ha ceduto la sua prelazione a qualche altro tifoso interessato. Da stamani possono acquistare il codice (e poi il biglietto sul sito della Uefa) anche gli abbonati EASY. E la vendita subirà una nuova accelerata. Quella decisiva è invece prevista per la giornata di venerdì, quando dal mattino potranno acquistare i biglietti tutti i tifosi che lo vorranno. Non ci sarà più la prelazione riservata agli abbonati, ma basterà essere in possesso della tessera Inviola Gold.

I biglietti a disposizione dei tifosi della Fiorentina sono circa 9.000. Quelli che non saranno venduti saranno rimessi in vendita dalla Uefa, ma è ancora presto per fare stime e previsioni. Come detto, i problemi maggiori sono legati agli spostamenti, specialmente dal punto di vista aereo. In ogni caso la disponibilità dei tagliandi c'è per tutti quelli che decideranno di muoversi anche nei prossimi giorni.

Intanto la Fiorentina si prepara pure all'ultima gara interna della stagione, quella di venerdì sera contro il Napoli che vale il match point per l'ottavo posto. Sarà l'ultima occasione per caricare la squadra in vista della finale (al netto di allenamenti a porte aperte al Viola Park) e con ogni probabilità sarà l'ultima partita della Curva Fiesole così come siamo abituati a vederla. Dal prossimo campionato i tifosi traslocheranno in Ferrovia perché proprio la Fiesole sarà interessata dai lavori di restyling. Al momento sono già oltre 25.000 gli spettatori attesi, ma l'obiettivo stavolta è raggiungere quota 30.000.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su