Fiorentina, alle 14.30 il sorteggio di Conference. Viola in seconda fascia. Ecco la guida

Tutto quello che c'è da sapere sul sorteggio di Conference League in programma nel primo pomeriggio nel Principato di Monaco. Fiorentina in seconda fascia

di ALESSANDRO LATINI -
1 settembre 2023
Dodo esulta dopo la vittoria con il Rapid (Fotocronache Germogli)

Dodo esulta dopo la vittoria con il Rapid (Fotocronache Germogli)

Firenze, 1 settembre 2023 - La Fiorentina l'appuntamento di oggi se lo è voluto fortemente regalare. E allora gli occhi del mondo viola si poseranno sul Principato di Monaco intorno alle 14.30, quando comincerà il sorteggio della fase a gironi della Conference League, che andrà dal 21 settembre al 14 dicembre. Altre sei partite per i ragazzi di Italiano sono garantite. Giornata che si snoderà anche sul fronte mercato e dunque particolarmente intensa in ottica gigliata, ma intanto diamo un'occhiata a quel che sarà a Monaco. Partiamo dalle certezze. La Fiorentina, con il suo coefficiente di 20.00 sarà in seconda fascia. Per salire fra le teste di serie serviva almeno un coefficiente di 27.00. I viola saranno nella seconda urna come dodici mesi fa, pur con un valore di ranking nettamente migliore. Testimonianza del fatto che il livello medio quest'anno sia più alto. E lo si capisce anche dal lotto delle teste di serie: Eintracht Francoforte, Dinamo Zagabria, Club Brugge, Az Alkmaar, Gent, Fenerbahce, Ferencváros e Lille. Al di là degli ungheresi del Ferencváros (preferibili nel sorteggio) non ci sono squadre particolarmente comode. Da segnalare inoltre che agli spareggi sono usciti club come Osasuna (la rappresentante spagnola), Partizan Belgrado, Twente e Dinamo Kiev. Fiorentina che non potrà invece pescare l'Aston Villa di Zaniolo, anch'esso in seconda fascia così come Paok Salonicco, Slovan Bratislava e Viktoria Plzen, squadre non particolarmente forti ma abituate al palcoscenico europeo e per questo con coefficiente migliore pure di Fiorentina ed Aston Villa. In terza fascia c'è un pericolo da evitare ed è il Besiktas. I turchi rappresentano la mina vagante un po' per tutti. A ruota Genk e Legia Varsavia. In quarta fascia invece non ci sono squadre che possano impensierire la Fiorentina. Al massimo il Lugano, l'Aberdeen o il Nordsjaelland. Piuttosto ci saranno da evitare trasferte scomode a livello logistico. Si sono qualificati i bosniaci dello Zrinjski, il Klaksvík delle Isole Far Oer, gli islandesi del Breidablik e pure i kosovari del Ballkani. Ricordiamo che la prima classificata di ogni girone accede direttamente agli Ottavi di Finale del torneo, mentre la seconda disputerà uno spareggio contro le terze classificate (e dunque retrocesse) dei gironi di Europa League. Queste le 4 fasce del sorteggio di oggi: Teste di serie: AZ Alkmaar, Gent, Dinamo Zagabria, Eintracht Francoforte, Bruges, Fenerbahce, Lille, Ferencvaros. Seconda fascia: Paok Salonicco, Slovan Bratislava, Maccabi Tel Aviv, Aston Villa, Viktoria Plzen, Fiorentina, Ludogorets, Bodo/Glimt. Terza fascia: Astana, Besiktas, HJK Helsinki, Spartak Trnava, Lubiana, Zorya, Genk, Legia Varsavia. Quarta fascia: Breidablik, Lugano, Ballkani, Cucaricki, Nordsjaelland, KI Klaksvík, Aberdeen, Zrinjski Mostar Alessandro Latini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su