Inter, da valutare le condizioni di Acerbi: ce la farà con la Salernitana?

I nerazzurri si godono il gusto della prima vittoria in rimonta del campionato

di MATTIA TODISCO -
11 febbraio 2024
Francesco Acerbi autore del gol del vantaggio contro la Roma è uscito per un problema al polpaccio
Francesco Acerbi autore del gol del vantaggio contro la Roma è uscito per un problema al polpaccio

La vittoria in rimonta mancava ancora alla lista del campionato dell'Inter. Le uniche due volte in cui i nerazzurri erano andati in svantaggio, infatti, avevano perso in casa col Sassuolo (unica sconfitta finora in A) e poi pareggiato a Torino con la Juventus. Con la Roma, la squadra di Simone Inzaghi ha trovato le forze per ribaltare il punteggio dal 2-1 al 2-4, contro un avversario che veniva da tre vittorie consecutive e su un campo che finora aveva violato soltanto il Milan ad inizio settembre.

Una dimostrazione ulteriore della forza della capolista che ora attende la risposta della Juventus, domani sera allo Stadium contro l'Udinese, per capire quale sarà il vantaggio in graduatoria al termine di questa giornata. I nerazzurri hanno sette punti in più, ma hanno già giocato coi giallorossi. In compenso devono recuperare il 28 febbraio il turno di campionato non disputato per la partecipazione alla Supercoppa Italiana, poi vinta a Riyadh.

Venerdì prossimo nuovo appuntamento in casa contro la Salernitana. Doveva essere l'incrocio tra i fratelli Inzaghi, ma Filippo è stato appena esonerato dai campani e così Simone troverà il suo vecchio compagno di squadra, Fabio Liverani, scelto dalla società del presidente Iervolino per tentare la scalata fino alla salvezza. Sicuramente indisponibile Cuadrado, da capire se recupereranno Frattesi e Acerbi, che ieri si è fermato durante il secondo tempo per un indurimento muscolare al polpaccio destro. Suo il gol del vantaggio all’Olimpico.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su