L’Inter perde pezzi. Lautaro out due turni ’Arna’ l’anti Lecce

L'Inter affronta il Lecce senza Lautaro Martinez e Dimarco, con Inzaghi che sfrutta l'occasione per dare una chance a Carlos Augusto e Marko Arnautovic. La società non prevede acquisti per sostituire i titolari.

di MATTIA TODISCO -
23 dicembre 2023
Lautaro out due turni ’Arna’ l’anti Lecce
Lautaro out due turni ’Arna’ l’anti Lecce

L’onda negativa dell’eliminazione in Coppa Italia è arrivata fino alla giornata di ieri, vigilia di Inter-Lecce. Vanno ko sia Lautaro Martinez (risentimento muscolare agli adduttori della gamba sinistra) che Dimarco (stesso problema alla coscia sinistra). Non sono infortuni gravi, impediranno al duo di giocare oggi contro i pugliesi e probabilmente anche contro il Genoa. Nella sfortuna di perdere due titolari, Inzaghi può essere parzialmente contento di non incorrere in tali defezioni in una fase piena di impegni, bensì in un momento nel quale si giocherà una volta a settimana. Entrambi dovrebbero quindi riuscire a tornare in campo per l’Epifania, quando alle 12.30 ci sarà Inter-Verona al Meazza.

La doppia assenza darà una chance ulteriore a Carlos Augusto sulla fascia sinistra e Marko Arnautovic in attacco. Il brasiliano ha finora sfruttato molto bene i minuti a disposizione, sia quando ha giostrato da quinto di centrocampo come avverrà oggi (calcio d’inizio alle 18) sia quando è arretrato nel ruolo di “braccetto”, che pure non ricopriva da mesi e ha ritrovato a gara in corso in un confronto difficilissimo come quello con il Napoli. Discorso differente per l’austriaco. Non ha finora trovato la condizione, anche per via di un infortunio che lo ha tolto di mezzo per un mese e mezzo, togliendogli brillantezza e fiducia. L’attaccante ha avuto delle opportunità in area di rigore contro il Bologna, suo club fino all’estate passata, non le ha trasformate ed è uscito dal terreno di gioco nel secondo tempo degli ottavi visibilmente contrariato per la prestazione. Oggi verrà affiancato a Thuram, che in Coppa è entrato soltanto nella ripresa venendo risparmiato proprio per l’impegno ravvicinato in campionato. Così come Sanchez, anche Arnautovic dovrà dimostrare di non essere così lontano dalla qualità che possono esprimere i due titolari. La società sembra decisa a dar fiducia ai giocatori in rosa, non andando sul mercato per acquistare una nuova punta, a meno di problemi fisici nelle prossime settimane.

Così è stato per l’esterno destro. Cuadrado si è operato al tendine d’Achille ed è diventato necessario sondare il mercato. C’è un giocatore in cima alla lista, Tajon Buchanan, che ha il vantaggio di un contratto in scadenza nel 2025 a causa del quale il Bruges non può forzare troppo la mano.

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Arnautovic, Thuram. All. Inzaghi.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Dorgu; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Strefezza, Piccoli, Banda. All. D’Aversa.

Arbitro: Marcenaro.

Tv: ore 18 Dazn/Sky.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su