Tra anticipi e rifiuti. Coppa d’Africa, partono in tanti. Osimhen, Lookman e Cheddira

Questo articolo esamina i giocatori della Serie A che parteciperanno alla Coppa d'Africa, tra cui Osimhen, Lookman, Chukwueze, Bennacer, Touba, Aouar, Ndicka, Kouamé, El Azzouzi, Cheddira, Rafia, Banda, Machin, Coulibaly, Cabral e Dia. La Coppa d'Africa toglierà importanti protagonisti alla Serie A.

di MATTIA TODISCO -
2 gennaio 2024
Coppa d’Africa, partono in tanti. Osimhen, Lookman e Cheddira
Coppa d’Africa, partono in tanti. Osimhen, Lookman e Cheddira

Le prime due della classe in Serie A accoglieranno la Coppa d’Africa, in partenza sabato con la sfida tra Costa d’Avorio e Guinea-Bissau, da spettatrici disinteressate. Al massimo gli osservatori di Inter e Juventus potrebbero provare a scorgere dei profili in chiave mercato, ma al pari di Empoli, Genoa, Lazio, Torino, Udinese e Verona non avranno rappresentanti nel torneo. Alla Serie A, la Coppa d’Africa toglierà comunque degli importanti protagonisti. Particolarmente altisonante è il nome di Osimhen, capocannoniere dello scorso campionato e trascinatore del Napoli. Potrebbe risultare inutilizzabile per i campioni d’Italia fino all’11 febbraio, giorno della finalissima, qualora la Nigeria dovesse arrivare fino in fondo. Il suo compagno di squadra Anguissa sarà un avversario, indossando i colori del Camerun. Le Aquile Verdi possono contare su altre due pedine di rango come Lookman e Chukwueze, che non potranno essere utili alle cause rispettivamente di Atalanta e Milan.

I rossoneri perdono anche Bennacer, nell’Algeria insieme a Touba del Lecce e al romanista Aouar. Tra i giallorossi c’è Ndicka, convocato dalla Costa d’Avorio con il viola Kouamé, che sarà così costretto a saltare anche la Supercoppa Italiana in calendario dal 19 gennaio.

Competizione che al contrario disputerà Nzola. L’Angola ha infatti deciso di non chiamare il centravanti, inizialmente inserito in lista, per ragioni familiari. Il giocatore aveva fatto capire di voler restare a disposizione del proprio club per gli impegni di questo inverno, fondamentali sia per agguantare un posto nelle coppe europee del prossimo anno che per provare a mettere in bacheca un trofeo. Completano il quadro dei giocatori in Serie A che saranno nelle prossime settimane in Costa d’Avorio (sede della manifestazione) i marocchini El Azzouzi del Bologna e Cheddira del Frosinone, Rafia (Tunisia) e Banda (Zambia) dal Lecce, Machin (Monza) nella Guinea Equatoriale e il terzetto di giocatori in forza alla Salernitana: Coulibaly nel Mali, Cabral in campo con Capo Verde e Dia nel Senegal. Non una buona notizia per Filippo Inzaghi, che sta tentando una complicata rincorsa alla salvezza partendo dall’ultimo posto e ha appena vinto un fondamentale scontro diretto contro l’Hellas Verona.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su