Mercato Milan, occhi su Mats Hummels in uscita dal Borussia Dortmund

La finale di Champions potrebbe essere stata l'ultima partita con il club tedesco per il difensore 35enne. Dalla Germania: rossoneri interessati. Gli altri nomi per sostituire Kjaer

di LUCA MIGNANI -
2 giugno 2024
Mats Hummels: per il centrale difensivo tedesco la finale persa a Wembley contro il Real Madrid potrebbe essere stata l'ultima partita con la maglia del Borussia Dortmund

Mats Hummels: per il centrale difensivo tedesco la finale persa a Wembley contro il Real Madrid potrebbe essere stata l'ultima partita con la maglia del Borussia Dortmund

Milano, 2 giugno 2024 – Il Milan è interessato a Mats Hummels del Borussia Dortmund. La finale di Champions League di Wembley persa 2-0 contro il Real Madrid potrebbe essere stata l'ultima partita con la squadra di Terzic per il difensore 35enne che è in scadenza di contratto. Non ci sarebbe l'intenzione di un rinnovo e arriverebbe quindi a parametro zero. Secondo Sky Sport Germania, nel futuro di Hummels, non ci sarà spazio per un'esperienza in Arabia Saudita o negli Stati Uniti: vuole restare in Europa, ma non al Borussia per via di un rapporto mai sbocciato con l'allenatore secondo le fonti tedesche. E il Milan, alla ricerca di un difensore centrale dopo l'addio di Kjaer e dopo aver subito 49 gol soltanto in campionato, si è interessato. Il centrale garantisce grande affidabilità, come dimostrato anche a Wembley contro il Real Madrid. Ha chiuso la stagione con 25 presenze in Bundesliga (3 gol), 13 in Champions (sua la rete nell'1-0 della semifinale di ritorno contro il Psg) e 2 in Coppa di Germania. Con il Borussia, dal 2008 al 2016 e dal 2019 ad oggi, ha giocato un totale di 508 partite, con 38 reti e 23 assist. Nel suo passato anche il Bayern Monaco (oltre 100 presenze). In patria, con le squadre di club, ha vinto cinque campionati, tre Coppe di Germania e sei Supercoppe. Con la nazionale tedesca ha conquistato il Mondiale del 2014 e vanta 78 partite a partire dal 2010 fino a fine 2023. Il ct della nazionale Nagelsmann non lo ha inserito nella lista dei convocati per gli Europei. Nel frattempo il Milan batte altre piste per la difesa: difficile arrivare a Buongiorno (Torino), piacciono Brassier (Brest) e Igor (Brighton). Sono tutti mancini, anche in considerazione del fatto che la retroguardia rossonera è priva di un centrale di piede sinistro. Per il ruolo di terzino destro è ballottaggio tra Emerson Royal (Tottenham) e Tiago Santos (Lille). A sinistra, invece, si valuta Kiwior dell'Arsenal.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su