Calciomercato invernale. Gennaio da porte scorrevoli. E Touré cambia procuratore

Possibili cambi nel primo mese del 2024. Preso l’attaccante Conté. (2007) che arriva da Vertou.

15 dicembre 2023
Gennaio da porte scorrevoli. E Touré cambia procuratore
Gennaio da porte scorrevoli. E Touré cambia procuratore

Tra i tanti giovani del Pisa Sporting Club potrebbe essere un gennaio di porte scorrevoli in entrata e in uscita, mentre sullo sfondo Aquilani sta valorizzando diversi talenti, tanto da poter influenzare alcune strategie di mercato. Intanto però Idrissa Touré ha cambiato procuratore. Il calciatore nerazzurro, tra i possibili partenti a gennaio, ha scelto di passare all’agenzia EMG Mundial che vanta numerosi calciatori tedeschi e turchi nel suo entourage. Tra i giocatori dell’agenzia ci sono Marc Cucurella del Chelsea e Jan-Niklas Beste dell’Heidenheim, ma in generale anche tanti giocatori tra Bundesliga e Liga spagnola. Dopo Pietro Beruatto, che nelle scorse settimane è passato nella scuderia di Giuseppe Riso, anche Touré ha deciso di cambiare procura. Nel frattempo, il Pisa ha chiuso per l’arrivo di Oumar Conté, attaccante del 2007 che arriva dal Vertou. Matteo Tramoni ha condiviso un video che lo vede impegnato ad allenarsi singolarmente dalla Corsica per cercare di recuperare il più velocemente possibile dalla rottura del legamento crociato. Il giocatore sembra già a buon punto, ma secondo quanto emergerebbe non ci sarebbero novità rispetto alla tabella di marcia, con il rientro previsto per il francese solo in Primavera. Le mosse di Aquilani di questi ultimi mesi potrebbero intanto incidere sul calciomercato nerazzurro. Diversi infatti sono i giovani che si sono ritrovati o sono stati valorizzati dal tecnico. Su tutti spiccano Gabriele Piccinini e Lisandru Tramoni. Entrambi dovevano essere ceduti nella finestra di calciomercato estiva, ma oggi sono tra i titolari. Per il primo ben 14 presenze e un gol, tanto da spedire in panchina nelle ultime partite Barberis, Miguel Veloso e Nagy, sopravanzandoli nelle scelte tecniche. Il secondo invece ha sfornato due assist e un gol in 11 presenze e continua a insidiare i più esperti del ruolo nelle scelte tecniche. Tra i titolari inamovibili c’è Simone Canestrelli, con 17 presenze e un gol. Il difensore più impiegato salterà la prossima gara per squalifica.

E’ esploso anche Tomas Esteves che ha superato la concorrenza dei suoi colleghi sulla fascia destra, mentre solo Alessandro Arena ha avuto una lieve battuta d’arresto dopo alcuni problemi fisici. A gennaio la società potrebbe decidere, come strategia, di puntare su calciatori giovani e pronti provenienti dalla Serie C o A, oltre a ingaggiare qualche over di qualità.

Mic. Buf.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su