Gli avversari. Presente l’acquisto invernale

Il tecnico del Pisa, Luca D'Angelo, riflette sul suo passato con il club e si prepara per la prossima partita. L'attaccante Falcinelli è stato acquistato per rinforzare il reparto offensivo. Alcuni giocatori sono in dubbio per l'incontro, mentre la difesa potrebbe presentare una novità. La mezzala Jagiello potrebbe essere utilizzata.

27 gennaio 2024
Presente  l’acquisto invernale
Presente l’acquisto invernale

Non può essere una gara come le altre. 5 anni di successi, gioie, schiaffi ed emozioni non si possono mettere alle spalle con leggerezza. E Luca D’Angelo non lo ha fatto, neppure di fronte a quello che adesso è il nuovo posto di lavoro, che con il Pisa e i suoi tifosi non ha rapporti distesi: "A Pisa ho incontrato persone che mi hanno aiutato nella mia crescita sia professionale che umana, persone che mi sono sempre state vicine e sarà un piacere incontrarle di nuovo e salutarle". Poi il tecnico abruzzese si è addentrato nelle pieghe tecniche della sfida, confermando le assenze di Bandinelli, Gelashvili, Reca ed Elia. Ci sarà invece l’acquisto del mercato invernale Falcinelli (Fotofiocchi): l’attaccante è arrivato dal Modena a irrobustire un reparto che da inizio stagione ha manifestato carenze, lacune e difetti di mira davanti alla porta avversaria. Il neoarrivato potrebbe già essere della sfida dal 1’ oggi pomeriggio, mentre rimangono in forte dubbio Antonucci e Pio Esposito, fratello di Salvatore, uno dei punti di riferimento per il centrocampo degli aquilotti, in rotta di collisione con la tifoseria bianconera per diversi atteggiamenti giudicati eccessivamente supponenti. Anche la difesa ligure potrebbe presentare una novità rispetto alle ultime uscite, Mateju: il cursore laterale è arrivato dal Palermo pochi giorni fa ed è pronto al debutto. Il suo impiego dovrebbe schiudere le porte alla linea arretrata schierata con quattro elementi, dopo l’esperimento dei tre interpreti nella gara della settimana scorsa persa di misura contro la Cremonese. Qualche dubbio in più invece sull’utilizzo del terzo innesto invernale, la mezzala offensiva Jagiello, arrivata dal Genoa.

M.A.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su