Lecco-Pisa 1-3: Successo firmato da Miguel Veloso, Calabresi e Mlakar

I playoff ora sono distanti solo 3 punti

di MICHELE BUFALINO -
20 gennaio 2024
Lecco-Pisa 1-3, Calabresi raddoppia

Lecco-Pisa 1-3, Calabresi raddoppia

Pisa, 20 gennaio 2024 - Successo convincente della squadra di Aquilani firmato dalle reti di Miguel Veloso, Calabresi e Mlakar. Si teme per l'infortunio di Bonfanti. 

PRIMO TEMPO – E’ molto aggressiva fin dai primi minuti la squadra di Aquilani che pressa alto. La prima occasione è al 6′ con Arena che prende palla e va al tiro, ma la sua conclusione viene respinta da un difensore. Al 12′ Torregrossa viene atterrato in area, ma l’arbitro non comanda il dischetto. Dopo una respinta Marin calcia di sinistro dal limite, ma Melgrati fa buona guardia e respinge. Risponde al 17′ con un tiro Lemmens, ma la conclusione è alta sopra la traversa. Al 29′ il Pisa però passa in vantaggio con Miguel Veloso sugli sviluppi di un calcio di punizione. D’Alessandro costringe due avversari all’ammonizione, poi ci pensa Veloso a segnare lasciando immobile Melgrati. Purtroppo 35′ si ferma Bonfanti per infortunio sentendosi tirare il muscolo. Al suo posto Mlakar, preoccupazione de parte dello staff. Al 38′ il Lecco pareggia, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Al 46′ Caracciolo di testa su calcio d’angolo sfiora il gol del 2-0, ma la palla termina a lato e si va all’intervallo con i nerazzurri i vantaggio. SECONDO TEMPO – I nerazzurri cominciano la ripresa con una importante conclusione di Esteves che viene deviata in corner da Melgrati al 47′. Al 53′ però il Lecco sfiora il pareggio con una traversa colpita a botta sicura di Buso. Al 55′ incursione dalla destra di Calabresi, ma il suo destro viene deviato in corner. Dal conseguente angolo ancora Caracciolo sfiora il gol mettendo a lato. Al 60′ sgroppata sulla fascia da parte di Guglielmotti con Nicolas che deve intervenire per evitare il gol. Al 70′ doppio cambio con l’inserimento di Tramoni per Arena e di Touré per Torregrossa, col compito di pressare molto alto. Al 74′ però un contropiede del Pisa viene finalizzato da Calabresi che raddoppia su assist di D’Alessandro. Un tocco di braccio dello stesso Calabresi su colpo di testa avversario causa il calcio di rigore per i padroni di casa. Dal dischetto Lepore trasforma. All’85’ Mlakar si inserisce e su assist di Touré trova il gol del 3-1 che può chiudere i conti. Due cambi con Barbieri ed Hermannsson per Esteves e D’Alessandro chiudono la girandola delle sostituzioni e la partita termina così. LECCO (4-3-3): Melgrati; Lemmens (46′ Degli Innocenti), Celjak, Battistini, Lepore; Ionita, Sersanti, Crociata; Di Stefano (46′ Guglielmotti), Novakovich, Buso. A disposizione: Saracco, Bianconi, Giudici, Eusepi, Salcedo, Salomaa, Frigerio, Louakima, Marrone, Galli. Allenatore Emiliano Bonazzoli PISA (4-2-3-1): Nicolas; Calabresi, Canestrelli, Caracciolo, Esteves (89′ Hermansson); Marin, Veloso; D’Alessandro (89′ Barbieri), Torregrossa (70′ Touré), Arena (70′ Tramoni); Bonfanti (35′ Mlakar). A disposizione: Loria, Nagy, Vignato, Masucci, De Vitis, Moreo, Piccinini. Barbieri. Allenatore Alberto Aquilani Arbitro: Gualtieri di Asti Reti: 29′ Miguel Veloso, 74′ Calabresi, 82′ Lepore (rig), 85′ Mlakar Ammoniti: Lemmens, Sersanti, Crociata, Marin, Nicolas Note: Presenti 4285 spettatori di cui 569 pisani. Recupero 3′ pt, 5′ st

Michele Bufalino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su