Pisa-Cosenza 1-2: Masucci illude, Mazzocchi punisce

Nerazzurri ancora a caccia della vittoria interna che manca dal 18 marzo scorso

di MICHELE BUFALINO -
30 settembre 2023
Pisa-Cosenza (foto Masotti/Valtriani)

Pisa-Cosenza (foto Masotti/Valtriani)

Pisa, 30 settembre 2023 - Dopo una prestazione incolore Masucci illude nel finale, poi è Mazzocchi a gelare l'Arena nei minuti finali. I nerazzurri subiscono fin da subito le accelerazioni degli avversari. Al 6' infatti Voca penetra in area servito da Rispoli e segna la rete del vantaggio. Il Pisa insegue e al 12' Valoti va alla conclusione sugli sviluppi di uno schema su punizione, ma la palla finisce fuori. Al 18' Miguel Veloso serve Canestrelli, ma il difensore di testa si vede neutralizzare la propria conclusione da Micai. Bisogna poi attendere fino al 35' per vedere concretizzarsi un'occasione. E' il Cosenza che su contropiede, con Rispoli, impegna Nicolas. Al 41' arriva l'espulsione di Barbieri per doppia ammonizione. Protesta solo il giocatore, ma il provvedimento è corretto da parte del direttore di gara. Nel recupero Tutino colpisce il palo e si va negli spogliatoi tra i fischi sullo 0-1 per gli ospiti.

Doppio cambio per i nerazzurri con Aquilani che inserisce Piccinini ed Esteves al posto di Miguel Veloso e Moreo. Al 49' Beruatto su punizione calcia verso la porta, ma Micai blocca grazie all'aiuto di una deviazione di un compagno. Al 53' discesa centrale di Piccinini che scarica per Esteves, ma la conclusione del terzino portoghese in area viene respinta ancora da Micai di piede. Al 62' primo pallone sui piedi di Torregrossa, entrato poco prima per Vignato. Il numero 10 serve Beruatto, ma il suo colpo di testa viene respinto da Micai. Al 74' altra conclusione verso la porta da parte del Cosenza con Calò, ma il tiro sfiora il palo e termina a lato. All'84' colpo di testa di Forte, ma la conclusione sfiora il palo. All'87' Canotto si invola verso l'area nerazzurra ma viene fermato da Canestrelli in corner. Ancora Canotto sul conseguente angolo costringe Nicolas al miracoloso intervento. Dopo il novantesimo Beruatto dribbla un avversario e va al tiro, ma Micai a mano aperta toglie il pallone dall'angolino. In pieno recupero Masucci riagguanta il pareggio con un gran gol, ma Mazzocchi gela tutti subito dopo.

TABELLINO PISA-COSENZA 1-2

Pisa: Nicolas; Barbieri, Caracciolo, Canestrelli, Beruatto; Marin, Miguel Veloso (46' Piccinini; Vignato (58' Torregrossa), Valoti (66' Barberis), Mlakar (78' Masucci), Moreo (46' Esteves). A disposizione Loria, Leverbe, Hermannsson, Nagy, Jureskin, Arena, Calabresi. All. Aquilani

Cosenza: Micai; Rispoli, Venturi, Meroni, D'Orazio (57' Fontanarosa); Calò, Voca (57' Canotto); Marras (63' Florenzi), Tutino (63' Forte), Praszelik (79' Viviani); Mazzocchi. A disposizione Lai, Marson, Sgarbi, Cimino, Crespi, Arioli, Zilli. All. Caserta

Arbitro: Daniele Rutella di Enna

Reti: 6' Voca, 90'+2 Masucci, 90'+4 Mazzocchi

Note: Recupero 3' pt, 5' st. Spettatori presenti 7.099. Ammoniti: Voca, D'Orazio, Venturi, Forte, Esteves, Canotto, Viviani. Espulso Barbieri per doppia ammonizione.

Michele Bufalino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su