Spezia-Pisa 0-0: un pareggio che non soddisfa nessuno

Poche emozioni a Cesena per una gara che non offre molti spunti

di MICHELE BUFALINO -
8 ottobre 2023
Un momento di Spezia-Pisa (Foto Patrizio Moretti)

Un momento di Spezia-Pisa (Foto Patrizio Moretti)

Cesena, 8 ottobre 2023 - Una sfida senza grandi emozioni al Manuzzi di Cesena. A vincere è la noia, lambita soltanto da una traversa e due pali colpiti dalle due squadre. Tutti i problemi dei nerazzurri restano. PRIMO TEMPO - A partire forte è la squadra di casa con Esposito che, su invito di Nikolaou, anticipa Caracciolo e colpisce la traversa dopo neanche un minuto. Lo Spezia al 10' ci prova ancora con Kouda, ma il tiro è sul fondo. Al 27' prima occasione del Pisa in contropiede sull'asse Torregrossa-Piccinini-Esteves, con il terzino che che pareggia il computo dei pali. Al 32' Piccinini è ancora pericoloso, ma il suo tiro è deviato in corner. Poco dopo un cross dalla trequarti raggiunge Torregrossa, ma il suo colpo di testa non trova la porta. Al 35' Bandinelli prova a beffare Nicolas, ma il portiere nonostante una deviazione riesce a bloccarla a terra in due tempi. Al 41' d'esterno destro Elia impegna Nicolas che subito dopo interviene su Kouda. Termina così il primo tempo. SECONDO TEMPO - La prima occasione della ripresa è ad opera di Beruatto che, di esterno sinistro, sfiora il palo alla sinistra di Zoet. Un minuto dopo Torregrossa si getta nello spazio dopo un colpo di testa di Piccinini, ma Zoet gli chiude la porta. Al 53' Nicolas blocca su colpo di testa si Salvatore Esposito. Nicolas deve superarsi ancora su Antonucci a mano aperta un minuto dopo, deviando in corner dal quale il numero uno pisano blocca di nuovo a terra su Pio Esposito. Al 57' Beruatto viene atterrato al limite e al var viene deciso addirittura di rimangiarsi il calcio di punizione annullando perfino il cartellino giallo. Al 65' da corner Leverbe colpisce il palo esterno e la palla si perde sul fondo. Cambia dopo il 70' Aquilani inserendo Valoti per Esteves e Mlakar per Torregrossa. Nel finale accenno di rissa e Beruatto viene anche colpito da un oggetto proveniente dalla tribuna, dopo essere stato colpito da un avversario. Si gioca pochissimo e la partita si conclude sullo 0-0 dopo una decina di minuti di recupero.  TABELLINO SPEZIA-PISA 0-0 SPEZIA (3-4-1-2): Zoet; Amian, Muhl, Nikolaou; Elia (66′ Cassata), S. Esposito, Bandinelli (75′ Zurkowski), Reca; Kouda (90’+6′ Ekdal; P. Esposito (66′ Moro), Antonucci (75′ Verde). A disp. Zovko, Moutinho, Serpe, Cipolli, Zipot, Krollis, Corradini, Gelashvili. All. Massimiliano Alvini. PISA (3-4-2-1): Nicolas; Canestrelli, Caracciolo, Leverbe (90’+3′ Calabresi); Esteves (72′ Valoti), Barberis (90’+3′ Miguel Veloso), Marin, Beruatto; Piccinini, Moreo (81′ L. Tramoni); Torregrossa (72′ Mlakar). Loria, Campani, Hermannsson, Nagy, Vignato, Jureskin, Masucci. All. Alberto Aquilani. Arbitro: Doveri di Roma 1 Reti: Ammoniti: Verde, Nicolas, S. Esposito, L. Tramoni, Moro Espulso Ekdal Note: Recupero 3′ pt, 8′ st. 1254 spettatori presenti di cui 91 ospiti  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su