Perugia Spal 3-1: Peda illude i biancazzurri, il Grifo ribalta la situazione nella ripresa

I ragazzi di Colucci comandano l’incontro per un’ora, poi tre reti in 12 minuti degli avversari

di STEFANO MANFREDINI -
21 gennaio 2024
La Spal torna da Perugia a mani vuote

La Spal torna da Perugia a mani vuote

Perugia, 21 gennaio 2024 – La Spal torna da Perugia a mani vuote, interrompendo bruscamente la striscia di risultati utili che durava da due mesi. Il ko rimediato allo stadio Curi (3-1 il punteggio in favore della della squadra di Formisano) fa particolarmente male, se si considera che per un'ora i biancazzurri comandano l'incontro grazie alla rete realizzata in avvio da Peda. Nel cuore della ripresa però cambia tutto, col Grifo che nel giro di 12 minuti va a segno tre volte, con gol di Lisi e doppietta di Paz. E la classifica continua a peggiorare, con la Spal che si trova in solitudine al terzultimo posto.

La formazione proposta da mister Colucci è quella annunciata alla vigilia, ma nel corso del riscaldamento finiscono ko Alfonso e Fiordaliso costringendo l'allenatore a gettare nella mischia Del Favero – che in campionato non giocava da tre mesi e mezzo – e Bruscagin. Sull'altro fronte invece mister Formisano lascia in panchina Seghetti puntando sulla coppia d'attacco Matos-Sylla. Alla Spal bastano appena cinque minuti per passare in vantaggio.

Ancora una volta è un calcio d'angolo battuto da Maistro a fare la differenza, con Peda che arriva per primo sulla palla incornando alle spalle di Adamonis. Antenucci sciupa la chance per raddoppiare, e nella ripresa il Perugia non perdona. Pareggiando i conti con destro a giro di Lisi e poi mettendo la freccia con un colpo di testa di Paz che pochi minuti dopo firma il tris. La Spal non reagisce, e nel finale rischia di subire addirittura il poker.

Tabellino

PERUGIA-SPAL 3-1

PERUGIA (3-5-2): Adamonis 6.5; Lewis 6, Angella 6, Dell'Orco 5.5 (1' st Mezzoni 6); Paz 8 (48' st Viti sv), Kouan 6, Bartolomei 5 (1' st Seghetti 6), Torrasi 6, Cancellieri 5 (1' st Lisi 7); Matos 6 (25' st Giunti 6), Sylla 6.5. In panchina: Abibi, Yimga, Angella, Souare, Bezziccheri, Cudrig, Polizzi). Allenatore: Formisano 7.

SPAL (4-3-3): Del Favero 5.5; Bruscagin 5.5, Peda 6, Bassoli 6 (40' st Valentini sv), Tripaldelli 6; Collodel 6, Carraro 6 (25' st Buchel 6), Contiliano 6 (25' st Zilli 6); Edera 6 (25' st Rao 6), Antenucci 5.5 (dal 34' st Dalmonte sv), Maistro 5.5. In panchina: Galeotti, Alfonso, Fiordaliso, Orfei, Parravicini, Puletto, Dumbravanu. Allenatore: Colucci 5.

ARBITRO: Gasperotti di Rovereto 6.

RETI: 5' pt Peda, 15'st Lisi, 18'st e 26'st Paz.

NOTE: temperatura fredda, giornata di sole, terreno in buone condizioni. Paganti 3.773, incasso non comunicato, abbonati 2.022. Ammoniti: Carraro, Cancellieri, Paz, Seghetti. Angoli: 6-4. Recupero: 1', 5'.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su