Minuti di recupero fatali al Mannucci, la Spal torna da Pontedera a mani vuote

Biancazzurri in vantaggio con Dalmonte, poi i padroni di casa ribaltano la situazione: 2-1 il risultato finale

di STEFANO MANFREDINI -
16 marzo 2024
Il gol di Dalmonte

Il gol di Dalmonte

Minuti di recupero fatali allo stadio Mannucci, dove la Spal si arrende di fronte alle reti realizzate dal Pontedera nell'extra time del primo e del secondo tempo (2-1 il risultato finale). Una vera e propria beffa quella subita dai biancazzurri, che si illudono con la rete di Dalmonte che sblocca il risultato e poi vengono rimontati dai gol di Peli e Lombardi che regalano alla squadra di Canzi tre punti ormai insperati. Sono diverse le sorprese che riserva la formazione della Spal, a partire dal forfait di Peda (distorsione alla caviglia) che viene sostituito da Fiordaliso al centro della difesa. Alzano bandiera bianca anche Maistro e Petrovic, mentre Edera viene preferito a Rao sulla fascia destra. Nel primo tempo Dalmonte porta in vantaggio la Spal con un bel diagonale, poi il Pontedera centra il palo con Ganz e pareggia i conti prima dell'intervallo con uno scavetto di Peli. Nella ripresa i granata colpiscono la traversa con Ganz e in pieno recupero trovano il gol della vittoria con Lombardi. La Spal quindi resta inchiodata a 35 punti, con Sestri Levante, Vis Pesaro e Ancona che oggi hanno la chance di compiere il sorpasso.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su