Sella, Di Paolantonio firma: "Bella sfida". Trattative per tenere Moreno, Mussini difficile

Basket serie A2: il coach potrebbe portare con sé l’esterno Drocker, protagonista in B1 con l’Andrea Costa Imola

19 giugno 2024
Sella, Di Paolantonio firma: "Bella sfida". Trattative per tenere Moreno, Mussini difficile

Sella, Di Paolantonio firma: "Bella sfida". Trattative per tenere Moreno, Mussini difficile

Era nell’aria, e ieri è arrivata l’ufficialità: Emanuele Di Paolantonio è il nuovo tecnico della Sella Cento. L’ex Andrea Costa Imola ha firmato un contratto biennale, e prende così il posto di Matteo Mecacci, che dopo cinque stagioni lascia la panchina biancorossa. Nonostante la giovane età, Di Paolantonio vanta una carriera già ricca di esperienze: originario di Teramo, inizia la carriera da allenatore sulla panchina della squadra della sua città, all’epoca in Serie A, come assistente di figure importanti come Pancotto, Boniciolli, Dalmonte, Capobianco e Ramagli. Successivamente, entra nello staff tecnico della Sutor Montegranaro per due stagioni, sempre come assistente, questa volta di coach Charlie Recalcati, poi nel 2014 si trasferisce a Omegna, in A2 Silver, dove diventa primo assistente di coach Alessandro Magro. Nell’estate del 2015 torna in Abruzzo, a Roseto, e diventa capo allenatore: in riva all’Adriatico rimane per due stagioni, raggiungendo il traguardo dei playoff promozione prima e vincendo poi la serie di playout contro Napoli. Nel 2018 si trasferisce all’Andrea Costa Imola, sempre in A2, dove resta per due stagioni. Poi l’esperienza a Mantova, chiusa con l’esonero nel gennaio 2021, quindi il ritorno al fianco di Alessandro Magro, questa volta in Serie A con la Germani Brescia, dove rimane due anni come primo assistente. A Imola in B Nazionale raggiunge una meritata salvezza nella scorsa annata: "Sono estremamente soddisfatto di essere il nuovo allenatore di Cento – le prime parole di Di Paolantonio –. Arrivo in una società importante e strutturata, che ha fatto molto bene negli ultimi anni, e sono estremamente carico e motivato per questa nuova sfida. Sappiamo che sarà un’annata lunga e difficile, e per questo siamo già a lavoro col gm Nicolai e con il club per provare a costruire il gruppo adatto, che possa offrire la migliore versione di sé stesso ogni giorno". Sul fronte mercato, Cento lavora alle conferme di Moreno e Mussini: per il primo l’accordo sembra probabile, e con esso molto probabilmente anche i gradi di capitano, mentre per l’esterno ex Udine e Reggio Emilia la trattativa è a dire il vero abbastanza complicata, considerati anche gli interessamenti di alcune big di A2. Sul fronte dei nuovi arrivi, la Sella potrebbe pescare un ‘pretoriano’ di Di Paolantonio ad Imola: stiamo parlando di Gianmarco Drocker, play/guardia classe 2001 che in maglia Andrea Costa ha prodotto 13 punti e 4 rimbalzi di media in 31 minuti sul parquet.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su