Vista dagli altri. "Vince uno Spezia dalle idee chiare. Tanta grinta e barricate nel finale»

La stampa sportiva elogia la prova delle Aquile a Pisa "Grande praticità: con tre tiri ha confezionato altrettante reti". .

30 gennaio 2024
"Vince uno Spezia dalle idee chiare. Tanta grinta e barricate nel finale"
"Vince uno Spezia dalle idee chiare. Tanta grinta e barricate nel finale"

Mister D’ Angelo vittorioso nella ’sua’ Pisa e Spezia pratico e vincente quanto sembra risultare dalla stampa nazionale. Alessio Carli sulla Gazzetta dello Sport, dopo aver rilevato che "Il derby se lo prende l’uomo che all’Arena Garibaldi si sente a casa", scrive di "una partita sempre in bilico, hanno vinto i liguri perché hanno avuto idee più chiare: difesa a 5 con barricate nel finale quando sono calate le energie e un centrocampo di lotta ma con qualità nelle giocate". Inizio dedicato a coach Luca pure da Andrea Chiavacci, su Tuttosport, questi poi afferma che dopo il vantaggio pisano "A quel punto però viene fuori lo Spezia". Aldo Gaggini sul Corriere dello Sport-Stadio sostiene: "Tre conclusioni in porta dello Spezia e altrettanti gol" nel primo tempo; quindi alla fine "Lo Spezia esce indenne".

Sul versante dei giornali politici, sulla Repubblica, Lorenzo Mangini dice che "Lo Spezia torna a vincere sotto la Torre, l’ultimo precedente l’1 Novembre 1936. Con tre tiri ha raccolto altrettante reti, una praticità estrema. I nerazzurri hanno giocato molto, ma concluso pochissimo". Pagelle. Plebiscito per Verde che si prende un bel 7,5 da tutti e tre i quotidiani sportivi, Tuttosport comunque attribuisce un 7 sia a Kouda che a Zoet, la Gazzetta solo a quest’ultimo.

Andrea Catalani

Nella foto: Daniele Verde in azione a Pisa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su