Zeman, le dimissioni dell’allenatore del Pescara: “Una scelta obbligata”

Il tecnico boemo lascia il club dopo il recente intervento: “Lascio i ragazzi a persone capaci”

22 febbraio 2024
Zdenek Zeman, 74 anni, lascia la guida del Pescara

Fotocronache Germogli

Pescara, 22 febbraio 2024 – La ‘resa’ di Zeman comincia così: “Mi dispiace lasciare in questo momento, ma le vicissitudini personali hanno preso il sopravvento e mi costringono a questa scelta”. Il tecnico boemo, 76 anni, rassegna le dimissioni da allenatore del Pescara, dopo il malore e dopo l’intervento recente alla carotide.  

L’ex di Lazio, Roma e Napoli ha voluto salutare i suoi ragazzi , e contestualmente a tale decisione, la Delfino Pescara 1936 comunica "di aver affidato la guida tecnica a mister Giovanni Bucaro, coadiuvato dall'allenatore in seconda Diego Labricciosa".

Approfondisci:

Zeman che paura: ricoverato dopo un malore

Zeman che paura: ricoverato dopo un malore

Quella di Zeman è stata una scelta obbligata. “Ero tornato a Pescara – spiega - con tanto entusiasmo, spinto da un debito calcistico che volevo estinguere nei confronti di una piazza che mi ha fatto vivere emozioni importanti; lo scorso anno ci siamo andati vicino e speravo sinceramente che quest'anno terminasse diversamente", ha spiegato l'allenatore.

“Lascio i ragazzi a persone capaci e in grado di continuare il percorso sportivo. Sono sicuro che con la vicinanza delle gente sapranno fare bene. Ringrazio la società che mi è sempre stata vicino, tra noi resterà sempre un rapporto di affetto e amicizia costruito nel tempo e che spero ci faccia tornare presto a vivere altri momenti importanti'', ha concluso Zeman.

La Delfino Pescara 1936, nel salutare con affetto e stima mister Zdenek Zeman, per il lavoro svolto in casa Pescara, "augura una pronta e completa guarigione".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su