In Canada. Il bresciano Romele vince la Coppa del Mondo di sci nordico

Sulle nevi di Prince George l’atleta lombardo s’impone nella categoria “sitting“: "Per me è stata una giornata indimenticabile"

20 marzo 2024
Il bresciano Romele vince la Coppa del Mondo di sci nordico

Beppe Romele esulta dopo la vittoria

Sulle nevi di Prince George, in Canada, arriva la conferma del trofeo a cui puntava fin dall’inizio della stagione: Giuseppe Romele conquista la Coppa del Mondo di sci nordico paralimpico per la categoria sitting al termine di un’annata strepitosa e un lungo testa a testa con l’ucraino Pavlo Bal.

La trasferta canadese è iniziata giovedì 14 con la 5 km individual start, gara nella quale l’atleta bresciano ha sfiorato il terzo gradino del podio per un solo centesimo, posizionandosi dietro al brasiliano Cristian Westemaier Ribera. È stata sabato la gara sprint la prova più ardua della competizione, ma Beppe si è difeso ed è riuscito a conquistare un nuovo quarto posto, risultato sopra le aspettative, forte anche del grande aiuto di Paolo Marchetti e lo skiman Daniele Serra. "Abbiamo fatto un buon lavoro e anche in Canada abbiamo gareggiato nelle migliori condizioni centrando il massimo risultato", è il commento dei tecnici azzurri.

Tutte le attenzioni dell’atleta e del team sono andate però alla gara di domenica, la 20 km mass start, specialità di Giuseppe nella quale è campione del mondo in carica: le aspettative non sono state deluse ed è arrivato uno splendido oro a incoronare il campione lombardo, insieme al globo di cristallo della Coppa del Mondo generale a chiudere l’ottima stagione. Per il 30enne il successo è arrivato dopo 1:01:24,8.

"È stata una giornata indimenticabile, – le prime parole di Giuseppe Romele dopo aver tagliato il traguardo – ho fatto una gran bella prestazione di cui sono molto soddisfatto e il risultato non è mancato. Chiudiamo così questo anno, portando a casa la Coppa del Mondo, con lo sguardo già puntato verso la prossima stagione".

Hanno partecipato alla gara ben 22 atleti provenienti da Canada, Cina, Brasile, Ucraina, Corea, Giappone, Gran Bretagna e Stati Uniti. La coppa di cristallo dello sci nordico oggi arriva in Italia: dopo il rientro di Beppe a Pisogne, previsto in giornata, la Polisportiva e il Comune gli prepareranno una festa.

A.S.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su