Mondiali nuoto 2024, Miressi d’argento nei 100 stile. Razzetti bronzo nei 200 misti

L’azzurro chiude alle spalle del cinese Zanie Pan, per lui ora il sogno di un trionfo olimpico a Parigi 2024

di GIANLUCA SEPE -
15 febbraio 2024
Alessandro Miressi sul podio dei 200 stile (Ansa)

Alessandro Miressi sul podio dei 200 stile (Ansa)

Roma, 15 febbraio 2024 – Alessandro Miressi ha vinto la medaglia d’argento nei 100 sl ai mondiali di nuoto in corso di svolgimento a Doha. L’azzurro a chiuso alle spalle del cinese Zanie Pan (47.53), in 47.72. L’atleta italiano riporta così il tricolore sul podio mondiale dei 100 stile libero a 17 anni di distanza dai successi di Filippo Magnini. Alle sue spalle si è piazzato l’ungherese Nandor Nemeth, bronzo con il tempo di 47.78. Il secondo posto ottenuto nella gara regina in vasca pone Miressi nel novero dei favoriti in vista dell’impieghi di Parigi 2024, come sottolineato dallo stesso specialista azzurro al termine della gara in cui ha conquistato l’argento: "Sono felicissimo di questa medaglia, la mia prima individuale a livello mondiale. Questo podio dimostra che sono tra i migliori al mondo sui 100 e quindi ce la posso fare. Ora mi aspettano quattro mesi di duro lavoro, il pensiero è lì e bisogna puntare in alto".

Un altra medaglia arriva dai 200 misti, dove Alberto Razzetti si mette al collo il bronzo, toccando in 1'57"42. Oro al canadese Finlay Knox (1'56"64), argento per lo statunitense Carson Foster (1'56"97). L'Italia torna sul podio iridato

in questa distanza 21 anni dopo il bronzo di Massimiliano Rosolino a Barcellona 2003.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su