Pallamano e pallavolo. Il bilancio della Polisportiva Cingoli: "Può continuare il trend positivo»

Il presidente Corti tira le somme su quanto fatto nel 2023: "Ci sono le premesse per un 2024 soddisfacente".

3 gennaio 2024
Il bilancio della Polisportiva Cingoli: "Può continuare il trend positivo"
Il bilancio della Polisportiva Cingoli: "Può continuare il trend positivo"

"Il 2023 è stato complessivamente molto positivo. Ci sono le premesse per confermare le risultanze dell’anno passato".

Gastone Corti, presidente della Polisportiva Cingoli, tira le somme e guarda al futuro. La Polisportiva è impegnata tra pallamano (Macagi Cingoli) e pallavolo (Del Mastro Auto Cingoli), con particolare attenzione ai rispettivi settori giovanili. "Quanto alla pallamano – chiarisce Corti – gratificante è stata la promozione della Macagi Cingoli nel campionato di Serie A Gold maschile, non trascurando le vittorie centrate dalle squadre femminili Under 13 e 15 nei loro campionati. Ed è senz’altro concreta la possibilità di favorevoli conferme. Riguardo alla serie A Gold, intendiamo logicamente mantenere la permanenza della Macagi Cingoli nella massima categoria, impegnandoci per garantirla con un certo anticipo, evitando patemi: non sarà facile centrare quest’obiettivo, comunque al momento siamo fuori dalla zona play out e per noi, dopo la sosta, il girone d’andata terminerà il 24 gennaio, ospitando la Raimond Sassari".

E passiamo al capitolo della pallavolo femminile. "In Prima divisione, la Del Mastro Auto Cingoli – precisa Corti – ha effettuato dei cambiamenti nell’organico rispetto all’annata scorsa, la squadra sta effettuando un campionato di alta classifica. La formazione È partita bene, poi ha avuto qualche inciampo, si è progressivamente ripresa, quindi non sussistono incertezze per l’immediato futuro".

Insomma, il presidente è fiducioso. "La Polisportiva Cingoli – conclude Corti – è una realtà viva e ben strutturata: ci preme sottolineare quanto sia costante e concreta l’attenzione che rivolgiamo a tutto il settore giovanile per assicurare un’intensa continuità alle nostre presenze nell’ampio fronte agonistico". Gianfilippo Centanni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su