Pallamano, la società ha ospitato sia la manifestazione maschile che femminile. La Youth League giovanile si gioca a Camerano

La Pallamano Camerano si conferma protagonista a livello regionale con la prima squadra e con i giovani. La Youth League U20 maschile si è conclusa con un en plein per i gialloblu, mentre le femminili non riescono a trovare la vittoria. Un bilancio dolceamaro, ma con l'obiettivo di migliorare per arrivare alla seconda fase più competitive.

29 dicembre 2023
La Youth League giovanile si gioca a Camerano
La Youth League giovanile si gioca a Camerano

La Pallamano Camerano non va forte solo con la prima squadra, ma anche con i giovani. Poco prima di Natale si è conclusa proprio a Camerano la prima fase eliminatoria della Youth League U20 sia maschile che femminile. Una manifestazione sportiva che sta diventando ormai una tradizione e che conferma sempre più l’importanza di Camerano nel panorama della pallamano nazionale, competendo a livello regionale con Cingoli e Chiaravalle.

Nel maschile il Camerano allenato da coach Davide Campana è grande protagonista chiudendo con un en plein mettendosi alle spalle Cingoli, Campus Italia e Chiaravalle. Un tre su tre di vittorie da incorniciare per i gialloblu. "Siamo stati molto felici di poter ospitare questa tre giorni di Youth League U20 – afferma coach Campana –, un riconoscimento importante per il lavoro fatto in questi anni. Abbiamo riabbracciato Simone Giambartolomei che ci ha dato una grande mano ma il riconoscimento più grande va a Giacomo Coppari che ha giocato fuori ruolo, da pivot, disputando tre ottime gare".

In campo femminile le gialloblu non riescono a trovare la vittoria nel girone insidioso a quattro contro Guerriere Malo, Mestrino e Securfox Ariosto 2023. Da evidenziare le venti reti di Caterina Baldascini, seconda realizzatrice di questa prima fase che si è fatta notare dal pubblico presente. "Il bilancio è dolceamaro – afferma coach Badialetti –. Probabilmente con qualche episodio in più a nostro favore e qualche situazione gestita meglio, anche da parte mia, avremmo potuto avere qualche punto in più. Dobbiamo migliorare sotto alcuni aspetti per arrivare alla seconda fase più competitive e riuscire così a portare a casa qualche punto".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su