Viareggio capitale della ritmica. Oltre 400 atlete al trofeo ‘Motto’

La società di casa ha ottenuto 11 successi più altre medaglie. Lazzeri: "Abbiamo creato un evento di livello"

7 febbraio 2024
Viareggio capitale della ritmica. Oltre 400 atlete al trofeo ‘Motto’
Viareggio capitale della ritmica. Oltre 400 atlete al trofeo ‘Motto’

Il trofeo Motto, giunto alla sua seconda edizione e riservato alle categorie Allieve, Junior e Senior della ginnastica ritmica, ha riservato anche quest’anno grandi soddisfazioni per la sociatà viareggina. Non solo per i successi conseguiti dalle atlete al PalaBarsacchi, ma anche per l’importanza che la manifestazione ha avuto. Donatella Lazzeri è la direttrice tecnica della Motto.

Donatella, che manifestazione è stata?

"Il trofeo Motto rappresenta una novità nel panorama regionale della ginnastica: in poco più di un anno abbiamo sviluppato un evento di livello, dando risalto a tutti quei valori, morali in primis, che nobilitano la ginnastica ritmica e portando in città circa 400 atlete con le proprie famiglie al seguito. È questa la soddisfazione maggiore, a cui si unisce quella per risultati tecnici di indubbio rilievo".

È stato un bel lavoro di squadra?

"Direi proprio di sì grazie all’ottimo lavoro dello staff composto dalle allenatrici Francesca Cupisti e Silvia Nicolini e dalla coreografa Beatrice Paoleschi".

Quattrocento atlete sono davvero tante. Da dove provenivano?

"Sono arrivate dalla Toscana e da ogni parte d’Italia per sfidarsi in una competizione dall’elevato profilo tecnico che ha reso Viareggio la capitale della ritmica per un intero fine settimana. La manifestazione si è rivelata un autentico successo in termini di partecipazione, qualità delle esibizioni e coinvolgimento del pubblico".

Prossimi appuntamenti?

"Abbiamo i campionati a squadre (serie A1, A2 e B) che inizieranno tra meno di un mese".

La manifestazione. La Motto ha ottenuto complessivamente 11 successi, 4 secondi e 8 terzi posti. Tra le Senior, livello A, Sofia Sicignano si è imposta al cerchio, alle clavette e al nastro. Chiara Badii è salita sul podio in tutte le specialità (4 su 4: due secondi e due terzi posti), due bronzi per Chiara Puosi.

Tra le Senior di livello B, vittorie per Martina Bonuccelli (cerchio e clavette), Isabel Puccinelli (palla) e Viola Pannacci (nastro). Per Puccinelli, anche un argento e un bronzo. Per Pannacci, un argento. Doppio bronzo per Ester Lena (cerchio e palla) tra le Junior B, mentre Siria Pastacaldi e Melissa Musacci hanno primeggiato rispettivamente tra le Junior C e le Allieve 4° fascia. Infine, nelle prove a squadre, successo tra le A1 e A2, terzo posto tra le A3.

Altri buoni piazzamenti per la Motto sono giunti nella prima prova regionale del torneo Gold disputata a Rosignano. Ester Lena si è piazzata seconda tra le Junior 3 totalizzando 56,750 punti (nella stessa categoria Viola Picchi ha sfiorato il podio chiudendo quarta). Tra le Senior, invece, Juna Campomagnani si è classificata terza. La ginnasta che farà parte della squadra impegnata nella Serie A1 al via il 17 febbraio ha ottenuto 56,850 punti. Quinta piazza per Viola Pannacci.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su