Basket Divisione regionale 1. Audax, gara-verità in casa del Liburnia: "Può essere la svolta»

CARRARA "Non sarà una partita facile, per noi è un avversario difficile, ma vincere vorrebbe dire cambiare il nostro campionato". E’...

17 dicembre 2023
Audax, gara-verità  in casa del Liburnia: "Può essere la svolta"
Audax, gara-verità in casa del Liburnia: "Può essere la svolta"

"Non sarà una partita facile, per noi è un avversario difficile, ma vincere vorrebbe dire cambiare il nostro campionato". E’ ottimista Andrea Cristelli, l’allenatore dell’Audax (8 punti) che oggi (ore 18.15) è di scena sul campo della Liburnia Livorno (6 punti) per la 12ª della Divisione regionale 1. I gialloazzurri sono in cerca di punti per rimpinguare una classifica che al momento li vede per un soffio (sono ottavi e a pari punti con la nona) dentro i playoff ma in una posizione differente rispetto alle prospettive di inizio stagione. "Veniamo dalla brutta partita con Valdicornia, caratterizzata da poca attenzione e da un approccio alla gara sbagliato. E’ andata meglio nella successiva con Pontedera, a parte quel finale frutto di deconcentrazione. Per oggi abbiamo lavorato sulla difesa che ha fatto acqua, ma la squadra contava di giocare un campionato diverso". Cristelli parla dei singoli: "Eerikinharju e Ramirez hanno un modo di giocare di categoria superiore, mentre dobbiamo far maturare il giovane Daniel Peselli (nella foto)". In settimana il ds Massimo Alibani ha dato uno scrollone alla squadra e quando lui tuona quache testa rotola. Così Bianchini, già relegato nel ’pensatoio’ da alcune settimane per una pausa di riflessione, è andato a Lucca, sponda Sky Walkers, mentre prima di Natale è preannunciata un’altra epurazione.

ma.mu.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su