Mens Sana, dopo Prato c’è fiducia. Puccioni: "Autentica prova di forza"

La vittoria in casa dei Dragons Prato, una delle grandi favorite per la promozione finale ma ad un passo dal...

31 marzo 2024
Mens Sana, dopo Prato c’è fiducia. Puccioni: "Autentica prova di forza"

La vittoria in casa dei Dragons Prato, una delle grandi favorite per la promozione finale ma ad un passo dal...

La vittoria in casa dei Dragons Prato, una delle grandi favorite per la promozione finale ma ad un passo dal mancato accesso ai playoff, ha ridato il sorriso alla ‘Note di Siena’ Mens Sana dopo il ko di qualche giorno prima contro San Vincenzo, il primo casalingo della stagione.

"A Prato è stata una grande vittoria che ci ha dato delle ottime sensazioni – ha detto ieri la guardia Alberto Puccioni (nella foto) -. Per noi era una partita importante per consolidare il secondo posto in chiave play-off e vincerla in quel modo dopo una gara così difficile ci ha dato un’emozione ancora più bella".

La rimonta pratese che è valsa il supplementare avrebbe steso chiunque invece al rientro sul parquet la Mens Sana è tornata quella che aveva preso il largo per un’ampia fase del match. "Avevamo la partita in mano – prosegue il numero 17 biancoverde - poi ci siamo fatti sorprendere e stavamo per perderla ma poi siamo stati bravi a vincerla nuovamente. È stato un sforzo notevole che ci ha premiato, e sono contento di come ci siamo comportati come squadra nei momenti difficili cosa che era invece un po’ mancata pochi giorni prima contro San Vincenzo".

La tenuta mentale, prima che la qualità tecnica e la lucidità, è stata determinante per blindare il successo e superare le difficoltà che erano costate carissime contro San Vincenzo nel turno precedente. "È stata una prova di forza di tutti, non solo per l’ottimo supplementare. Una prestazione di squadra, a livello collettivo e non tanto individuale. Siamo contenti ed orgogliosi di come l’abbiamo portata a casa e ciò ci fa ben sperare per il futuro".

Ora un po’ di riposo prima di tornare sul parquet. La stracittadina con il Costone è infatti fissata per le 20,45 di sabato. "Adesso c’è qualche giorno di stop che sicuramente ci servirà per recuperare le energie in vista di una partita molto difficile come il derby – ha concluso l’ex Cecina e Montecatini -. Ricarichiamo le energie e da martedì torneremo in campo per preparare la gara di sabato sera consapevoli di ciò che abbiamo fatto finora. Pensiamo una alla volta, poi dopo il derby penseremo all’ultima della poule promozione a Sansepolcro ed successivamente ai playoff. Concentriamoci su un avversario per volta con lo stesso atteggiamento sia in caso di vittoria che di sconfitta". Classifica alla mano per blindare la seconda piazza basterà vincere una delle due gare residue della poule promozione ma in ogni caso gli ultimi 80 minuti della seconda fase serviranno a preparare i biancoverdi ai playoff che inizieranno domenica 21 aprile.

Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su