Borghi e Noferi a Figline. Sestese punta Giannini

I rossoblù corteggiano anche Cirillo del Luco, ma rinunciano a cinque pedine. Pecchioli lascia la Rondinella e torna a indossare la maglia del Firenze Ovest.

20 giugno 2024
Borghi e Noferi a Figline. Sestese punta Giannini

Borghi e Noferi a Figline. Sestese punta Giannini

Ancora novità di mercato dilettanti con movimenti di spessore andati in porto. Il Signa perde tre pedine importanti. Si tratta del difensore Samuele Tempestini (2002) che passa allo Zenith Prato, mentre l’attaccante Brian Cellai (’02) 16 gol quest’anno in Eccellenza e il centrocampista Giuliano Diegoli (’95), andranno a giocare in serie D. Per questo categoria, il Figline ha concluso l’acquisto di Leonardo Borghi (’03) centrocampista proveniente dal San Donato Tavarnelle, e di Niccolò Noferi (’02) difensore, quest’anno alla Fortis Juventus.

In Eccellenza, la Sestese starebbe per concludere con Giuseppe Giannini (2000) centrocampista del Ponte Buggianese e con Alessandro Cirillo (’02) del Luco. Inoltre, la società ha deciso di non rinnovare con Marco Evi portiere; Cristoforo Coppini difensore (passato al Pontassieve), Cosimo Lenzini centrocampista e con gli attaccanti Lorenzo Torrente e Matteo Basolu. Nel Grassina ci sono altre conferme: restano in rossoverde il portiere Matteo Bartoli, il difensore Marco Meazzini e dal centravanti David Baccini. In casa della Baldaccio Bruni c’è l’uscita del forte centrocampista Claudio Torzoni che andrà ad indossare la maglia del Montagnano.

Per la Promozione, l’ex attaccante Tommaso Pecchioli della Rondinella torna a vestire la maglia del Firenze Ovest. In casa Lebowski l’attaccante Matteo Celentano ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo per ricoprire il ruolo di vice all’allenatore di Alessio Miliani. L’attuale vice di Miliani, Tommaso Staccioli, andrà ad allenare la formazione dei Giovanissimi del San Donato Tavarnelle. Un altro giocatore del Lebowski che ha deciso di smettere con il calcio giocato è il difensore Lorenzo Frutti, classe 1992. Una decisione sofferta che giunge dopo un travagliato periodo con problemi fisici dovuti ai tanti infortuni subiti. Per la società grigionero è sicuramente una grossa perdita, ma Frutti resterà al Lebowski con un incarico dirigenziale che gli verrà conferito a breve. Inoltre, Giulio Ciabatti dalla Juniores ricoprirà l’incarico di match analyst, mentre Andrea Sartini confermato allenatore dei portieri e Alessio Sangiorgi come assistente di campo. Infine, il difensore Andrea Castri (96), ex Pontassieve e Rufina, torna a giocare nel Dicomano.

Giovanni Puleri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su