CaLCIO A 5 opes. Bacchereto centra la nona vittoria. Ok anche il Lesagora

La Casa del Popolo Bacchereto vince 7-2 contro la Dinamo Kiev, agganciando la quinta posizione con 27 punti. Giovanni Rapezzi segna un poker. Il Lesagora si unisce in quinta posizione dopo aver battuto il Red Lion 7-4. Prosegue lo scontro al vertice tra Autofficina Salva e Dinosauri.

28 marzo 2024
Bacchereto centra la nona vittoria. Ok anche il Lesagora

La Casa del Popolo Bacchereto vince 7-2 contro la Dinamo Kiev, agganciando la quinta posizione con 27 punti. Giovanni Rapezzi segna un poker. Il Lesagora si unisce in quinta posizione dopo aver battuto il Red Lion 7-4. Prosegue lo scontro al vertice tra Autofficina Salva e Dinosauri.

La Casa del Popolo Bacchereto centra la nona vittoria stagionale nel campionato di serie A di calcio a 5 dell’Opes Toscana Calcetto. Il successo arriva col punteggio di 7-2 ai danni della Dinamo Kiev, e per la Cdp significa agganciare la quinta piazza a quota 27 punti. Protagonista assoluto del match è Giovanni Rapezzi autore di un poker, a cui fanno seguito le marcature di Benelli, Innocenti e Lapo Rapezzi. Per gli avversari in gol sul centrale di Iolo vanno Cavigli e Nicoletti. Chi sale a quota 27 punti a pari merito con la Cdp Bacchereto è anche il Lesagora, grazie al successo nell’ultimo turno contro il Red Lion. In questo caso il match sul campo di Iolo termina 7-4: per il Lesagora c’è una vera e propria cooperativa del gol visto che vanno a bersaglio Catania, Gatto, Leoni, Marzullo e Sale. Per questi ultimi due va registrata una doppietta. Sul fronte del Red Lion non bastano le doppiette di Bruni e Maccelli per evitare la battuta d’arresto che significa restare in nona piazza a quota 22. Guardando agli altri match di giornata, stasera alle 21.30 a Iolo c’è in programma la sfida fra Mancheavevi e Il Vergè che mette in palio la decima piazza. Per il vertice continua lo scontro a distanza fra la capolista Autofficina Salva e l’inseguitrice Dinosauri. Nel primo caso la prima della classe sfida il fanalino di coda Kodokan, i Dinosauri affrontano lo Shakhtar Sacra. Infine Masterfurios - Real Madrink, e Gallotarasay - I Diavoli dei Balcani.

Nella foto: Paolo Figna, responsabile dei campionati.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su