Calcio a 5. Remole Sieci vola in C1. E ora sogna la Coppa

Le Remole Sieci trionfano in serie C2 di calcio a 5 Figc, conquistando la promozione in C1 con un record di punti e una gestione attenta all'immagine e al sociale.

25 marzo 2024
Remole Sieci vola in C1. E ora  sogna la   Coppa

L’esultanza della squadra Remole Sieci di calcio a 5 dopo la vittoria nel campionato di C2. Ora le final four di Coppa Toscana

Remole Sieci in trionfo vincendo da dominatore il campionato di serie C2 di calcio a 5 Figc. Le Remole C5 è società tra le più anziane nel movimento toscano, fondata nel 1989, e punto di riferimento per tanti appassionati. La squadra ha conquistato, con tre giornate di anticipo, la vittoria del girone di serie C2 e una storica promozione in C1, che è la massima categoria regionale. Successo arrivato dopo due stagioni dove il club ha saputo selezionare e crescere ragazzi prevalentemente del territorio, con una programmazione che ha visto un costante miglioramento.

Le Remole, oltre all’aspetto tecnico e all’attaccamento ai colori sociali, rivolgono grande attenzione alla gestione dell’immagine e del sociale come dimostra il torneo di solidarietà ‘DisAmabili’ che ha portato Pontassieve alla ribalta del Futsal Toscano. La società svolge l’attività alla palestra Balducci di Pontassieve.

Numeri record per la formazione Remole di serie C2 con 71 punti conquistati su 75, miglior difesa e miglior attacco del girone C. Insieme alla qualificazione alle Final four di Coppa Toscana che si svolgeranno dal 19 al 21 aprile a Prato. L’obiettivo è chiudere l’incredibile stagione con un doppio successo: coppa e campionato.

Questo lo staff direttivo. Presidente Simone Freschi; vice presidente Cristina Masi; dirigenti Ruggero Innocenti Spada e Lorenzo Del Soldato. Allenatore Iuri Campofiloni, vice allenatore Gianluca Orlandini, preparatore portieri Maurizio Pieri, direttore sportivo Maurizio Piombanti.

Rosa giocatori: Samuele Fugazzotto e Matteo Piombanti (portieri); Emanuele Biagi (capitano), Anthony Accetta, Alessandro Alves Antunes, Mikael Antunes Lopes, Lorenzo Birini, Mattia Celentano, Simone Checchi, Tommaso Coppoli, Carlos Alberto De Carvalho Ramalho, Matteo Foschi, Federico Mattarozzi, Hiroyuki Nishimoto, Matteo Parrini e Gianmarco Soldi.

Francesco Querusti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su