Eccellenza. Il Tolentino riabbraccia Crocetti: "Torno nella famiglia cremisi»

Il diesse si è messo al lavoro per programmare assieme a tecnico e società la seconda parte di stagione.

4 gennaio 2024
Il Tolentino riabbraccia Crocetti: "Torno nella famiglia cremisi"
Il Tolentino riabbraccia Crocetti: "Torno nella famiglia cremisi"

Il direttore sportivo tolentinate Giorgio Crocetti torna a casa. È ufficiale il suo nuovo rapporto di collaborazione con il Tolentino e la società, in una nota, lo accoglie con un corale "bentornato". "Sono contento e onorato di essere tornato nella famiglia cremisi – ha detto Crocetti –. Arrivo con entusiasmo e sono felice di dare il mio apporto. Quando ci siamo lasciati, sapevo che il mio sarebbe stato solo un arrivederci. Ringrazio tutti coloro che hanno permesso il mio ritorno".

Crocetti è reduce dall’esperienza alla Civitanovese, club con il quale ha vinto lo scorso campionato di Promozione. In precedenza era stato per diverse stagioni proprio a Tolentino, sempre nelle vesti di diesse, riportando la squadra in serie D e poi contribuendo, con il suo prezioso lavoro, a far crescere il Tolentino di Andrea Mosconi fino al raggiungimento della finale play off del Campionato nazionale dilettanti.

Ora, assieme al presidente Marco Romagnoli, all’attuale dirigenza cremisi e al nuovo allenatore Matteo Possanzini, si è messo all’opera per programmare la seconda parte di una stagione in cui la formazione cremisi può tornare protagonista del campionato di Eccellenza e artefice del proprio destino. C’è infatti molto equilibrio, mancano ancora tutte le partite del girone di ritorno e le battistrada Civitanovese e Chiesanuova sono lontane soltanto quattro punti. Il torneo riparte domenica con il derby casalingo contro la Sangiustese che in classifica ha 11 punti, la metà esatta di quelli del Tolentino. "Che sia di buon auspicio per il ritorno in serie D", hanno commentato subito la notizia del ritorno di Crocetti i tifosi cremisi sui canali social del Club. Intanto, per quanto riguarda il mercato, dopo le ufficializzazioni prenatalizie dei centrocampisti Giuggioloni (2005) e Ugolini (2001), non ci sono stati ulteriori movimenti.

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su