Federica Cappelletti confermata alla guida della Divisione Serie A femminile

La giornalista perugina: "Cresciuto il livello tecnico del campionato”. Gravina: “Consolidati i progetti intrapresi”

di LORENZO LONGHI -
8 luglio 2024
Federica Cappelletti

Federica Cappelletti

Roma, 8 luglio 2024 – Federica Cappelletti è stata confermata presidente della Divisione Serie A Femminile Professionistica: in carica dal 29 giugno 2023, la giornalista perugina, 52 anni, è stata rieletta lunedì 8 luglio dall’Assemblea della Serie A femminile, che ha inoltre nominato il nuovo Consiglio direttivo che vede Carlo Maria Stigliano come vicepresidente, Stefano Braghin, Elena Turra e Ilaria Pasqui, quest'ultima in qualità di consigliere indipendente.

“Ringrazio l'Assemblea per la fiducia riposta nella mia persona e in quello che è stato il mio lavoro nel primo anno di presidenza, e ringrazio la Figc per aver mantenuto gli impegni presi nei confronti della Divisione e delle società”, ha detto Cappelletti che, dopo i ringraziamenti di rito, ha voluto fare un bilancio del primo anno di professionismo nel calcio femminile: “Il bilancio è sicuramente positivo, e lo dimostrano il successo dei due grandi eventi organizzati dalla Divisione, la finale di Supercoppa e quella di Coppa Italia, e la crescita del livello tecnico del campionato di Serie A e di quello Primavera, il vero serbatoio del talento”. Alla Divisione Serie A Femminile Professionistica, anche per la stagione sportiva 2024-25, è demandata l'organizzazione del campionato di Serie A, della Coppa Italia, della Supercoppa Italiana e del campionato Primavera 1. La stagione farà parte di un percorso di riforma dei campionati, che porterà la Serie A a 12 squadre (oggi sono 10) dalla stagione 2025-26. “Auguri di buon lavoro a Federica Cappelletti per il rinnovo del suo incarico, che testimonia la bontà del lavoro svolto nell'ultimo anno - è stato il commento del presidente della Figc, Gabriele Gravina -. La sua conferma alla guida della Divisione aiuta a consolidare i progetti intrapresi insieme alla Federazione per lo sviluppo del movimento femminile: un lavoro sinergico finalizzato tanto alla base, e all'incremento del numero delle tesserate, quanto al vertice, con le calciatrici dei club di Serie A femminile che si apprestano a iniziare la loro terza stagione con lo status di professioniste”. Nell'occasione, la Divisione ha presentato anche il calendario del campionato di Serie A 2024-25, che comincerà il prossimo 31 agosto: la prima giornata comincerà con il derby tra la Roma campione d'Italia e la Lazio, mentre le altre sfide saranno Como Women-Milan, Fiorentina-Napoli Femminile, Inter-Sampdoria, e Sassuolo-Juventus.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su