Il Prato strappa un pareggio in rimonta contro il Ravenna

Al vantaggio di Rrapaj in avvio di ripresa risponde Tedesco con un gran colpo di testa

di LEONARDO MONTALENI -
17 settembre 2023
Prato-Ravenna (foto Attalmi)

Prato-Ravenna (foto Attalmi)

Prato, 17 settembre 2023 - Il Prato agguanta un punto che vale oro contro un ottimo Ravenna. Gli ospiti partono forte e dominano per un tempo, poi la reazione biancazzurra. Prima occasionissima dopo appena 60 secondi per il Ravenna, con Tirelli che si smarca in profondità e arriva a concludere a tu per tu con Balducci, fenomenale nella respinta; l’azione però non è finita e sul pallone vagante si avventa Pavesi, che calcia a botta sicura, ma trova Angeli sulla linea di porta ad impedirgli l’1-0. Al 4’ ancora Ravenna vicinissimo al vantaggio con una deliziosa punizione di Nappello e con Balducci che vola all’incrocio per deviare in angolo. Poi la gara si fa più equilibrata anche se sono gli ospiti a mantenere un certo predominio territoriale. E’ infatti ancora la squadra di mister Gadda a farsi vedere in avanti con una bella azione personale al limite dell’area di Nappello, che poi di sinistro va concludere sfiorando il palo. Al 44’ è ancora uno strepitoso Balducci a dire di no al colpo di testa ravvicinato di Campagna e a tenere a galla il Prato, che nella prima frazione ha prodotto ben poco di rilevante per impensierire la difesa avversaria. Il portiere di casa si ripete anche sugli sviluppi del corner successivo, quando in qualche modo riesce a disinnescare il destro al volo di Tirelli dopo un rimbalzo insidioso. Si va quindi al riposo con il match inchiodato sullo 0-0.

Nella ripresa il Ravenna trova il meritato vantaggio con un guizzo di capitan Rrapaj, che dal limite dell’area stavolta non lascia scampo al portiere del Prato, Balducci, e porta i suoi sull’1-0. Il Prato accusa il colpo e continua a far fatica a produrre reali occasioni da rete. Al 66’ in contropiede gli ospiti con Pavesi non concretizzano il possibile 2-0 con i biancazzurri sbilanciati in avanti alla ricerca del pari. Un minuto più tardi Mancini si divora un’altra grande occasione dopo aver saltato Angeli ed essersi creato lo spazio in area di rigore per far male a Balducci. Al 69’, al primo affondo vero, il Prato agguanta il pareggio sull’asse Mobilio-Tedesco: cross dalla sinistra di Mobilio e colpo di testa di Tedesco che sul secondo palo supera tutti e mette in rete l’1-1. Nei minuti finali, in pratica, non succede nulla a parte qualche mischia nelle due aree di rigore e alla fine le due squadre portano a casa un punto a testa. Il primo del campionato per il Prato. Il quarto per il Ravenna, che rimane in serie positiva.

Ecco il tabellino del match.

Prato 1 Ravenna 1

PRATO (3-4-3): Balducci; Vitale (46’ Demoleon), Monticone, Angeli; Stickler, Cela (88’ Piccoli), Trovade (64’ D’Agostino), Lambiase; Addiego Mobilio, Tedesco, Marangon (48’ Gemignani). All. Falasca.

RAVENNA (3-4-1-2):Cordaro; Agnelli, Esposito, Magnanini; Mancini (73’ Spezzano), Campagna, Rrapaj, Marino (62’ Vinci); Nappello (81’ Sare, 90’ Boccardi); Pavesi, Tirelli (61’ Alluci). All. Gadda.

Arbitro: Rodigari di Bergamo.

Reti: 49’ Rrapaj, 69’ Tedesco.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su