Lucchese-Pineto 3-0, i rossoneri calano il tris

I rossoneri dominano il match e salgono a tre vittorie. Lì11 ottobre si conclude il match con la Spal

di ALESSIA LOMBARDI -
30 settembre 2023
Lucchese-Pineto (foto Alcide)

Lucchese-Pineto (foto Alcide)

Lucca, 30 settembre 2023 – La Lucchese conquista la terza vittoria stagionale, quarta se si considera anche il match con la Spal, che i rossoneri stavano conducendo per 2 a 1 prima della sospensione per il nubifragio che si è abbattuto su Ferrara sabato scorso. Gara che riprenderà dal 12’ del secondo tempo mercoledì 11 ottobre alle 16.15.

Gorgone manda in campo dal primo minuto Russo e sarà la scelta che premierà il tecnico rossonero. Infatti i ragazzi della pantera partono subito aggressivi e già nei primi minuti provano a sbloccare il match, ma la porta sembra stregata. Al 16’ però arriva il meritato vantaggio che porta la firma di Russo, che da con un uno-due batte il portiere e abruzzese. Vantaggio meritato per i rossoneri, che continuano ad attaccare, con il Pineto al 25’ chiama Chiorra alla deviazione su un lancio di Gambale. Ma sono i ragazzi di Gorgone che raddoppiano al 32’. Guadagni chiama Tonti alla respinta, sulla quale si avventa come un falco Magnaghi, che mette a segno la sua rete stagionale.

Doppio vantaggio meritato e Pineto che però non si rassegna e sul finire del primo tempo prova ad accorciare le distanze con Ingrosso, che però centra il palo e con Volpicelli direttamente su punizione, ma la palla termina alta sopra la traversa. Il primo va in archivio con la formazione di casa in vantaggio e con gli abruzzesi che non hanno avuto la forza di reagire, anche perché i rossoneri hanno creato davvero tante occasioni e concesso poco o niente in difesa. Nella ripresa sono ancora i che si fanno vedere pericolosi con Magnaghi. E al 27’ arriva il terzo gol, che questa volta porta la firma di Guadagni, che sfrutta una corta respinta su cross di Magnaghi. La Lucchese si aggiudica meritatamente questa vittoria, contro un Pineto, che non ha creato grandi pericoli, anche perché la difesa rossonera è stata una roccaforte impenetrabile. Nel finale c’è spazio anche per un bel tiro di Rizzo Pinna, che si spegne sul fondo di pochissimo. E martedì si torna di nuovo in campo questa volta in Coppa Italia contro l’Arezzo. Lucchese Pineto 3-0 LUCCHESE (4-2-3-1): Chiorra; Alagna; Tiritiello, Benassai, De Maria (37’ st Visconti); Gucher, Cangianiello Guadagni (28’ st Rizzo Pinna), Russo (28’ st Dijbri), Fedato (19’st Tumbarello); Magnaghi (28’ st Romero). (A disp.: Coletta, Perotta, Sueva, Berti, Quirini, Sabbione; Merletti, Yeboah). All. Gorgone. PINETO (3-5-2): Tonti; Ingrosso (13’ st Foglia), Marafini (43’ st Villa), Di Filippo; Evangelisti (13’ st Njambe), Lombardi (1’ st Schirone), Amadio, Germinario, Della Quercia (1’ st Teraschi); Volpicelli, Gambale. (A disp.: Mercorelli, Grilli, Ruggiero, Borsoi, Baggi, Chakir, Macario, Traini, Foglia, Iaccarino). All. Amarlo. Arbitro: Allegretta di Molfetta. Reti: 16’ pt Russo, 32’ pt Magnaghi, 26’ st Guadagni Note: angoli 5-3; ammoniti De Maria e Chiorra; recupero 0’ pt e 4’ st; spettatori 2.627 compresi abbonati.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su