Pianese, brusco stop dopo 19 risultati utili. Prosperi: "Ko meritato, ora ricarichiamo le forze"

La capolista Pianese ha interrotto la sua serie positiva di 19 risultati utili di fila con una sconfitta contro il Poggibonsi. Nonostante ciò, il margine sulla seconda squadra in classifica rimane invariato. La partita è stata complicata per la Pianese, che ha affrontato il match con un uomo in meno e ha subito un gol. L'assenza dell'ex giocatore Mignani, squalificato, ha reso la situazione ancora più difficile. Tuttavia, l'allenatore Prosperi spera che questa sconfitta possa essere un'occasione per migliorare e ricaricare le energie durante la pausa del campionato.

6 febbraio 2024
Pianese, brusco stop dopo 19 risultati utili. Prosperi: "Ko meritato, ora ricarichiamo le forze"
Pianese, brusco stop dopo 19 risultati utili. Prosperi: "Ko meritato, ora ricarichiamo le forze"

Si è interrotta allo ‘Stefano Lotti’ di Poggibonsi (dove già un anno fa arrivò una sconfitta pesante) dopo 19 risultati utili di fila la serie positiva della capolista Pianese. I bianconeri di Prosperi vanno comunque alla pausa del campionato, fissata per domenica, con il margine sulla seconda invariato visto che anche il Follonica Gavorrano ha perso.

Contro i giallorossi la formazione amiatina non è stata all’altezza della situazione, approcciano male il match e poi restando sotto di un uomo, oltre che di un gol, per il rosso nel finale di tempo al centravanti Kouko. Una giornata complicata sotto tanti punti di vista quindi e che già non partiva sotto i migliori auspici per l’assenza dell’ex di giornata Mignani, bomber della squadra con 15 marcature, ma out al Lotti per squalifica. Il figlio d’arte tornerà a disposizione alla ripresa delle ostilità, domenica 18 febbraio quando a Piancastagnaio arriverà lo Sporting Trestina.

Mancherà invece Kouko che rischia di stare fermo a lungo dopo il rosso rimediato domenica scorsa, simile a quello che aveva preso a settembre a Gavorrano nell’altra, e unica, sconfitta stagionale dei bianconeri. "È una sconfitta meritata – aveva detto Prosperi domenica sera –. Noi non abbiamo fatto bene nella prima mezzora e siamo andati in svantaggio. Siamo stati poco reattivi, hanno fatto sicuramente meglio di noi. Sono stati più bravi. Molto semplicemente. Paradossalmente spero possa essere una sconfitta che ci farà bene dopo 19 risultati utili di fila e arriva nel momento migliore alla vigilia di una sosta che servirà per ricaricare le pile visto che stiamo spingendo da inizio anno".

Dopo qualche ora di riposo i bianconeri torneranno in campo per preparare la gara con gli umbri nella quale oltre a Mignani dovrebbe tornare anche capitan Gagliardi, ai box da un paio di settimane per un problema muscolare. Nel frattempo il Grosseto, dopo la panchina ad interim di Di Meglio contro il Cenaia, ha scelto il nuovo allenatore che prenderà il posto dell’ex Pianese Bonucelli: si tratta di Malotti, reduce da due annate al Montevarchi ed in estate vicino anche alla panchina della Robur.

Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su