Prato, arriva il Mezzolara. Ridolfi: "Un nuovo inizio"

Il tecnico esordisce oggi alla guida della prima squadra. La gara inizia alle 14,30. Gli avversari sono penultimi. "Non hanno nulla da perdere. Non sottovalutiamoli".

21 gennaio 2024
Prato, arriva il Mezzolara. Ridolfi: "Un nuovo inizio"
Prato, arriva il Mezzolara. Ridolfi: "Un nuovo inizio"

Scontro diretto salvezza per il Prato. Oggi pomeriggio alle 14.30 i biancazzurri ospiteranno al Lungobisenzio il Mezzolara, dopo il pesante 4-0 incassato in casa della capolista Ravenna. Sarà il giorno dell’esordio, alla guida della prima squadra, di Maurizio Ridolfi, che avrà subito un solo ed unico obiettivo: quello di conquistare i tre punti per iniziare a risalire nella classifica, attualmente deficitaria, del girone D di serie D. Il Mezzolara, formazione di Budrio in provincia di Bologna, si trova al penultimo posto della classifica, a 10 lunghezze dal Prato e con soli 13 punti al proprio attivo, frutto di 3 vittorie (una proprio con il Prato nella partita di andata), 4 pareggi e ben 12 sconfitte. La squadra ha segnato pochissimo, 12 reti (solo il Certaldo con 8 gol ha fatto peggio), e ne ha subite 27. Numeri che parlano di una formazione in difficoltà, che ha a sua volta cambiato allenatore: via Michele Nesi, dentro il tecnico brasiliano Romulo Togni. Nelle ultime 5 partite di campionato il Mezzolara ha totalizzato 4 sconfitte e 1 pareggio. Nell’ultimo turno di campionato la squadra di Togni ha perso in casa lo scontro diretto con il Certaldo per 2-0.

"I ragazzi si stanno allenando bene, li vedo carichi e credo davvero che se riusciranno a tirare fuori le qualità che hanno potremo fare una gran bella prestazione, contro un avversario che non ha niente da perdere e che arriverà al Lungobisenzio per cercare di fare risultato in ogni modo – commenta Maurizio Ridolfi, fresco allenatore della prima squadra del Prato -. Le partite sono tutte importanti, ma essendo quella di debutto per me assume un sapore personale del tutto particolare. Conteranno forza mentale, concentrazione, determinazione e la vittoria non dovrà essere altro che la conseguenza di quel che faremo vedere in campo. Invito i tifosi a venire a sostenerci dopo il recente cambiamento. Potrebbe essere un nuovo inizio".

Nel frattempo il Prato ha ceduto il portiere Balducci, che si è accasato al Sestri Levante. Oltre a lui non saranno della partita lo squalificato Monticone e gli infortunati Cela, Gori, Santarpia e Bigonzoni. Formazione probabilmente schierata col 3-5-2, con Diana, Angeli e Bonetti a comporre la linea davanti al portiere Ricco. Sulle corsie laterali Stickler e Limberti, con in mediana il rientrante Gemignani, Trovade e Sadek. In avanti D’Agostino e uno fra Sowe e Moreo. Il Mezzolara dovrebbe schierarsi a sua volta col 3-5-2, con Malagoli; Cavazza, Cestaro, Vecchio; Cavina, Pecchia, Corsi, Alessandrini; Dominici.

L. M.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su