Prima categoria, il punto. Giacomelli lancia in orbita Tavullia. Pesaro calcio continua la corsa

Il Lunano sorpassa l'Avis Montecalvo in testa alla Prima categoria, con una lotta serrata per la vittoria finale. Il Pesaro calcio si avvicina ai playoff, mentre l'Usav Pisaurum rischia la retrocessione. Numeri e commenti sulle squadre e i marcatori in evidenza.

21 marzo 2024
Giacomelli lancia in orbita Tavullia. Pesaro calcio continua la corsa

Giacomelli lancia in orbita Tavullia.

In Prima categoria c’è stato il soprasso. Il Lunano in virtù del successo ad Acqualagna e il contemporaneo pareggio dell’Avis Montecalvo si è posizionato sul gradino più alto del podio e guarda tutti dall’alto. Il vantaggio però è minimo (un punto in più del Montecalvo e tre sulla Nuova Real Metauro) e quindi è facile prevedere che sarà un finale tutto da seguire.

Il punto. Inserendo anche il Tavullia (nella foto di P.Cocchi il gol di Giacomelli del Tavullia nella gara di Sant’Angelo in Vado con la Vadese, finita 0-2) che è a a meno 8 dalla capolista, la lotta per la vittoria finale pare circoscritta alle prime quattro. Per il quinto posto utile per i playoff in questo momento c’è l’Osteria Nuova ma poco distante, a due passi, c’è il Peglio e a tre il Pesaro calcio. Per il discorso della retrocessione diretta (scende di categoria l’ultima): in questo momento la più seria candidata è l’Usav Pisaurum, ma anche le altre che sono un po’ più sopra non corrono. Fanno parte del gruppo dei playout (dal 12°posto a scendere: Mercatellese, Audax Piobbico, Maior e Santa Veneranda), comunque con 18 punti nel carniere tutte possono ancora salvarsi evitando i playout.

I numeri. L’attacco "atomico" è quello dell’Avis Montecalvo (47 gol), quello più asfittico (17 reti) è dell’Audax Piobbico. Il Pesaro calcio è il team più abbonato ai pareggi (13). L’ultimo turno ha partorito grazie alle 12 reti complessive 4 vittorie (3 esterne). 30 i punti di differenza tra i due poli della classifica.

Il commento. Prosegue il buon momento della Pesaro Calcio, con il pareggio (il secondo consecutivo) questa volta ottenuto contro il Peglio i biancorossi guidati dal mister Andrea Pentucci hanno centrato il quattordicesimo risultato utile consecutivo. Striscia positiva che è iniziata lo scorso 2 dicembre. Sabato contro il Peglio con mister Pentucci squalificato in panchina c’era il vice Michele Capomagi, questo il suo commento: "Abbiamo impostato la partita provando a giocare in maniera propositiva, che è ormai una nostra prerogativa, anche se non era semplice con una squadra solida e organizzata come il Peglio. Siamo andati sotto da palla inattiva, ma mi è piaciuta la reazione dei ragazzi che hanno subito provato a rimettere le cose a nostro favore. Penso all’occasione di De Angelis, al tiro di Montagna e al rigore parato a Casoli. Pareggio che poi è arrivato grazie a un gioiello dello stesso Casoli a mio avviso meritato che ci consente di allungare la striscia positiva".

Marcatori. Al comando della classifica dei bomber con 14 reti (4 su rigore) c’è Marseljan Mema (Avis Montecalvo), a seguire con 11 reti: Umberto Cazzola con 6 rigori (Falco Acqualagna). 10 reti: Lorenzo Zazzeroni (Lunano), Tommaso Ordonselli (Santa Veneranda) e Filippo Pagliardini , 1 rigore (Lunano). 9 reti Simone Bracci (Nuova Real Metauro) ed Elia Giacomelli Athletico Tavullia). 8 reti: Luca Braccioni (Peglio). Seguono sei calciatori con 7 reti a testa.

La squadra della settimana. 1)Gallinetta (Lunano), 2)Fraternali (Vadese), 3)Gregori (Mercatellese), 4) Hoxha (Real Altofoglia), 5)Rosetti (Maior), 6)Vincenzi (San Costanzo), 7)Azzolini (Peglio), 8)Umberto Fiorucci (Audax Piobbico), 9)Boschetti (A.Montecalvo), 10) Morelli (Athletico Tavullia), 11)Di Nino (Osteria Nuova). All. Giovanni Cipolla (Nuova Real Metauro). Arbitro Ballarò di Pesaro (Falco Acqualagna- Lunano).

Amedeo Pisciolini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su