Questo Ravenna ha numeri da record. In vetta senza alcun rigore a favore

I giallorossi brillano in difesa: appena sei le reti incassate. Il bomber è Tirelli, a segno nove volte

29 dicembre 2023
Questo Ravenna ha numeri da record. In vetta senza alcun rigore a favore
Questo Ravenna ha numeri da record. In vetta senza alcun rigore a favore

In attesa del ritorno in campo previsto per domenica 7 gennaio a Pistoia, il Ravenna capolista sta vivendo un momento di grande euforia. Siamo andati allora ad analizzare i ‘numeri’ del girone di andata della truppa di mister Gadda.

0 sono i rigori di cui ha usufruito il Ravenna. Strano ma vero, la capolista non ha ancora beneficato di un tiro dagli 11 metri. A pareggiare il conto, ci sono rigori ‘contro’, anche quelli fermi al palo.

3 Sul fronte disciplinare sono 3 le espulsioni rimediate, tutte in trasferta: Magnanini a San Mauro Pascoli per reciproche scorrettezze con Gasperoni; Nappello a Forlì per doppia ammonizione; Sare a Imola per doppia ammonizione, la seconda peraltro dalla panchina. Alla ripresa di Pistoia, dopo la sosta, mister Gadda dovrà rinunciare agli squalificati Sare e Varriale.

5 sono i (platonici) titoli di campione d’inverno che il Ravenna – compreso quello della stagione in corso – ha conquistato nella propria storia. Nelle altre 4 occasioni, al termine della stagione è sempre arrivato il salto di categoria. Nel 95-96 arrivò la promozione in B con mister Rumignani (Gadda era uno degli alfieri); nel 2001-02 fu conquistata la promozione in D con mister Zarattoni; nel 2002-03, giunse il salto in C2 con Gadda allenatore; nel 2012-13 fu mister Affatigato a firmare lo sbarco in Eccellenza.

6 sono le reti incassate dalla difesa. Nei 9 gironi di serie D solo la retroguardia del Trapani (gir. I) ha fatto meglio, incassando solo 5 reti. stesso discorso per la difesa casalinga. Al Benelli, il Ravenna subìto solo 2 reti. In tutta la serie D, solo il Caldiero Terme, vice capolista del girone B, ne ha incassati meno (1).

9 sono le reti di Tirelli. Particolare curioso, il capocannoniere giallorosso le ha segnate tutte al Benelli, grazie anche a 4 doppiette. Nella classifica dei bomber, è al 4° posto, dietro a Gobbi del Sant’Angelo, Merlonghi del Forlì e all’ex giallorosso Saporetti del Carpi, tutti a 10.

10 sono i contrattempi di natura fisica (di cui 6 muscolari) che finora hanno colpito i giocatori del Ravenna. Le assenze più lunghe sono state quelle che hanno bloccato di Pavesi (6 giornate) e capitan Rrapaj (4).

36 sono i punti racimolati nelle 17 gare del girone di andata, alla media di 2,11 a partita. I giallorossi hanno vinto 10 volte, pareggiato 6 e perso solo una volta ad Acquaviva contro il San Marino, che è anche l’inseguitrice più prossima a -3.

440 sono i minuti di imbattibilità. La striscia è ancora aperta. Il Ravenna non ha subito reti nelle ultime 5 gare dell’andata. L’ultimo ‘dispiacere’ è quello di Fogli del Mezzolara che, nel match della dodicesima giornata, firmò il momentaneo pareggio felsineo al 10’ del 1° tempo. I giallorossi dilagarono poi, vincendo 4-1.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su