Rigucci al test Seravezza

Dopo la bestia nera Gavorrano per la Sangio trasferta in casa della quinta

28 marzo 2024
Rigucci al test Seravezza

Andrea Baldesi, 22 anni

Da una bestia nera all’altra. A quattro giorni dalla sconfitta interna contro il FollonicaGavorrano, la Sangiovannese cerca di riprendere la marcia giusta per la salvezza in categoria questo pomeriggio a Seravezza, al cospetto di una formazione che, proprio come maremmani, è da sempre molto ostica da affrontare basti pensare che, nei cinque incontri precedentemente giocati tra il 2018 e la scorsa stagione, è arrivato un solo punto, il 23 aprile del 2023 al Fedini, e poi tutte sconfitte. Peraltro l’11 verde azzurro è reduce da un ottimo momento di forma; ha vinto le ultime tre gare giocate, si è prepotentemente ripreso il quinto posto in classifica seppur in coabitazione con il Tau Altopascio e medita di fare un ulteriore sgambetto al gruppo di Atos Rigucci che, dal canto proprio, vuole cercare fin da oggi punti pesanti per la propria graduatoria giusto per poter arrivare, quanto prima, alla quota dei 41-42 che garantirà al 99,9% la permanenza in categoria. Il tecnico azzurro è sereno, ammette la forza dell’avversario ma vuole e crede a un riscatto dei suoi dopo lo scivolone di domenica: "Sono sereno perché, aldilà della sconfitta di domenica, ho visto una buona Sangiovannese e sto vedendo un gruppo che lavora a testa bassa giorno dopo giorno per centrare l’obiettivo che ci siamo prefissati. Abbiamo perso contro una formazione che non è certo prima per caso, potevamo fare meglio in alcune occasioni ma ormai è andata così ed è giusto pensare a come rifare i punti già da oggi, contro un avversario molto forte e che è reduce da un ottimo momento di forma. In avanti hanno un potenziale importante per la categoria, credo però che i ragazzi abbiano dimostrato di avere la testa giusta nelle ultime partite compresa quella di domenica e sono assai fiducioso in un nostro pronto riscatto". Se si escludono i lungodegenti sono tutti a disposizione. Possibili un paio di cambi rispetto a domenica.

Così in campo (ore 14.30)

SERAVEZZA (4-2-3-1): Lagomarsini; Salerno, Mannucci, Coly, Ivani; Granaiola, Bedini: Brugognone, Putzolu, Camarlinghi; Benedetti.

All. Amoroso.

SANGIOVANNESE (3-5-1-1): Timperanza; Farini, Antezza, Masetti; Di Rienzo, Baldesi, Disegni, Massai, Gianassi; Benucci, Rotondo.

All. Rigucci

Arbitro: Mancini di Pistoia.

Massimo Bagiardi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su