Serie D. L’attaccante Brunet resta alla Civitanovese

Il nuovo allenatore in seconda della Civitanovese sarà Daniele Romandini, già vice alla Samb. Addio a Cottone, confermato l'attaccante Brunet. In corso trattative per un secondo portiere. Riparte il Club Rossoblù Umberto Traini dopo 4 anni.

20 giugno 2024
L’attaccante Brunet resta alla Civitanovese

L’attaccante Brunet resta alla Civitanovese

Anche l’allenatore in seconda della Civitanovese sarà un sambenedettese. Ad affiancare Sante Alfonsi, sarà infatti Daniele Romandini, già suo vice alla Samb nella stagione 2022-23 e lo scorso anno tecnico della United Offida, in Prima categoria. Finisce l’esperienza alla Civitanovese di Roberto Cottone, tecnico della Juniores e allenatore in seconda della prima squadra, che per "l’anno meraviglioso" passato in rossoblù "ringrazia tutti i giocatori, lo staff, il presidente Mauro Profili" e gli altri componenti, dalla segreteria al magazziniere. La dirigenza ha confermato l’attaccante argentino Ramiro Brunet, giunto a Civitanova la scorsa estate e spesso titolare nell’undici rivierasco.

Intanto, sono iniziati i colloqui di mercato per arrivare ad un secondo portiere e oggi potrebbe arrivare la chiusura dell’affare. Si stanno sondando diversi profili, tutti under, tra questi potrebbe esserci il 2004 Tommaso Ripani.

Sul fronte tifosi, dopo circa 4 anni di inattività, si registra la ripartenza del Club Rossoblù Umberto Traini. "Dopo due campionati trionfali – spiega il direttivo in una nota – che hanno riportato la Civitanovese in serie D, il Club Rossoblu è pronto a ripartire assieme alla squadra, per la nuova stagione. L’entusiasmo dei tifosi, che hanno affollato lo stadio nelle ultime partite dello scorso campionato, non deve venire meno e per questo il Club aprirà dal primo luglio la campagna tesseramenti. Tutti i tifosi sono invitati ad aderire, anche in considerazione dei vantaggi che si potranno ottenere, a cominciare dai prezzi agevolati sulle trasferte con bus organizzati e il diritto di prelazione". Questo il direttivo: Stefano Paolini (presidente), Massimo Spanò (vicepresidente), Stefano Diomedi, Bruno Zucchini, Alfredo Di Lupidio, Emilio Gasparroni e Barbara Rossi.

Francesco Rossetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su