Arezzo, pari senza gol a Sestri Levante: un punto per continuare il cammino

Altro risultato utile per la squadra di Indiani

di LUCA AMOROSI -
23 dicembre 2023
Un momento di Sestri Levante-Arezzo (Fonte: ufficio stampa Sestri Levante)

Un momento di Sestri Levante-Arezzo (Fonte: ufficio stampa Sestri Levante)

Sestri Levante, 23 dicembre 2023 – Termina a reti bianche l’ultima partita di un 2023 a forti tinte amaranto. Sul neutro di Vercelli, l’Arezzo domina un tempo contro il Sestri Levante, poi finisce per accontentarsi di un punto che permette di dare continuità di risultati utili dopo la vittoria nel derby e di terminare un’altra gara senza gol subiti.

Gli amaranto scendono in campo con la speciale maglia natalizia di colore verde e con lo stesso undici sceso in campo contro il Perugia. È la prima volta in stagione che Indiani conferma in blocco la formazione del turno precedente. La partenza è subito forte: Settembrini scalda i guanti ad Anacoura, che pochi minuti dopo si supera su una botta dalla distanza di Pattarello.

Ci prova due volte anche Guccione, senza esito. Il Sestri Levante prova ad affacciarsi dalle parti di Trombini, ma le occasioni da gol sono sempre di marca amaranto, come al 26’ quando i padroni di casa salvano in qualche modo sulla linea sugli sviluppi di un corner di Settembrini. La prima frazione è un monologo amaranto anche se sul finire di tempo i ritmi si abbassano e il risultato non si sblocca.

La squadra di Indiani è comunque sembrata padrona del campo e il tecnico non effettua cambi all’intervallo. Il copione infatti non cambia e la partita continua a farla l’Arezzo, che al 52’ si rende ancora pericoloso con una bella incursione in area di Renzi, che però poi calcia debolmente da posizione defilata. Pochi minuti dopo, i fattacci che cambiano volto alla gara: al 55’ i liguri rimangono in dieci per l’espulsione di Forte che alza troppo le mani su Settembrini.

Sembra l’episodio che può spostare definitivamente l’inerzia della gara dalla parte dell’Arezzo, invece Mawuli un minuto dopo imita Forte e riceve lo stesso trattamento. Le squadre improvvisamente in dieci contro dieci, si allungano e si affidano su giocate estemporanee.

Indiani corre ai ripari sacrificando Pattarello per inserire Damiani in mediana. Il Sestri prova a pungere su palla inattiva al 69’ con Parlanti che di testa incoccia un corner battuto teso in area senza inquadrare la porta.

Per riprendere in mano la gara Indiani inserisce anche Foglia e Gaddini per gli stremati Bianchi e Guccione e l’ex di giornata prova a trovare il guizzo risolutivo due volte nei minuti finali, ma il punteggio non cambia. L’Arezzo sale a quota 23 e passerà un Natale in relativa tranquillità, anche se pesano i cartellini a Mawuli, Damiani e Settembrini. Tutti e tre salteranno il prossimo impegno contro il Rimini.

Il tabellino

Sestri Levante-Arezzo 0-0

SESTRI LEVANTE (4-3-1-2): Anacoura; Podda, Pane (70’ Matteucci), Oliana, Furno; Gala, Sandri, Parlanti; Candiano; Margiotta (78’ Busatto), Forte. Allenatore: Enrico Barillari.

AREZZO (4-2-3-1): Trombini; Renzi, Risaliti, Chiosa, Montini; Bianchi (78’ Foglia), Mawuli; Settembrini, Guccione (78’ Gaddini), Pattarello (66’ Damiani); Gucci (89’ Crisafi). Allenatore: Paolo Indiani.

Arbitro: Marco Di Loreto di Terni.

Note: partita a porte chiuse. Recupero: 2’ + 4’. Ammoniti: 22’ Sandri, 33’ Forte, 40’ Mawuli, 50’ Parlanti, 79' Damiani, 81' Settembrini, 90’ Podda. Espulsi: 54’ Forte, 56’ Mawuli. Angoli: 6-3.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su