Siena, ritiro a fine luglio a Castel Rigone. Confermati Cavallari, Lollo e Galligani

La Robur conferma Cavallari, Lollo e Galligani per la prossima stagione. Altri rinnovi in arrivo. Focus sugli under per il mercato estivo. Attaccanti in cerca di nuove opportunità.

20 giugno 2024
Siena, ritiro a fine luglio a Castel Rigone. Confermati Cavallari, Lollo e Galligani

Siena, ritiro a fine luglio a Castel Rigone. Confermati Cavallari, Lollo e Galligani

Il difensore Daniele Cavallari, il centrocampista Lorenzo Lollo, l’attaccante Elia Galligani: sono i tre bianconeri, tra i protagonisti della scorsa stagione, certi di vestire la maglia della Robur anche nel prossimo campionato. O meglio, quelli che la società ha ufficializzato. Se per Lollo il rinnovo del contratto è arrivato già i primi di aprile (si è legato alla società fino al 2026), per Cavallari il prolungamento è giunto al termine della marcia trionfale, per poi essere formalizzato nelle scorse ore. Per Galligani, invece, si è trattato di una conferma formale avendo già lui un contratto in essere. Anche per altri loro compagni, comunque, dovrebbe arrivare a stretto giro l’ufficialità del rinnovo o della conferma: la decisione su chi sarebbe rimasto e chi invece non avrebbe più fatto parte del progetto, i direttori Farina e Guerri, in accordo con mister Magrini (foto), l’hanno presa da tempo, per quanto la posizione di qualche effettivo, in particolare per quanto riguarda gli over, sia rimasta in stand by, a mancare è soltanto la comunicazione ufficiale. Achy, Bianchi (che ha già il contratto), Masini, Boccardi e le quote Morosi e Hagbe, dovrebbero scendere in campo, con la divisa bianconera, anche la prossima stagione. E se il reparto offensivo è quello che necessiterà di maggiori interventi (al contrario dei giocatori sopra citati, per Ricciardo e Granado l’avventura sotto la Torre del Mangia dovrebbe essere giunta al capolinea), con Ryduan Palermo uno degli attaccanti che piacciono particolarmente, un massiccio lavoro, i direttori bianconeri dovranno farlo sugli under. L’intenzione, stando alle primissime dichiarazioni di mister Magrini è di utilizzare, come quote, i terzini e una mezzala e/o il portiere. Il tempo comunque non manca (il ritiro, che con tutta probabilità si svolgerà a Castel Rigone in Umbria, dovrebbe partire a fine luglio, la Coppa Italia inizierà, a ufficializzarlo la Lega, domenica 25 agosto e il campionato prenderà il via domenica 8 settembre) e, verosimilmente, in questo momento i giocatori, e in particolare gli attaccanti, in cerca di una nuova sistemazione si prendono del tempo per valutare quale strada prendere, magari aspettando una chiamata da una categoria superiore.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su